Utente 150XXX
buongiorno, ho 31 anni e da un paio di mesi soffro di cattiva digestione con stipsi e emorroidi,per ora sto facendo una cura omeopatica per regolare l'intestino ,pero' da un mese ogni tanto ho forti ronzi nell'orecchio sx che durano per 3 giorni con anche eco metallico di 1 giorno. ho fatto una visita dall'otorino ma non ha riscontrato niente neanche con l'audiometria,il medico sostiene che cio' possa derivare da cattiva circolazione e bassa pressione.in effetti io soffro di geloni e di bassa pressione.Mi succede di digerire male,tanto che molte volte ho un calo di pressione tale che provoca fortissimi giramenti di testa con perdita di forza nelle braccia ( come ieri sera che non ho digerito un po' di insalata verde e carne arrostita e cio' mi ha provocato un'abbassamento di pressione di 55-100).A tutto questo ora come dicevo prima già da un po' ho anche questi ronzi,molto fastidiosi che mi provocano stordimento e confusione,il ronzio diventa molto piu' forte quando c'è rumore intorno a me.La settimana prossima dovro' fare gli esami di sangue per vedere se ci sono problemi di tiroide, glicemia e altro....
quello che vorrei sapere è se tutti questi disturbi che ho,possano essere una conseguenza dello stomaco o alto tipo di patologie,e se mi consigliate qualche esame specifico.Grazie
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile signora, le emorroidi sono anche la conseguenza della sua stipsi.Ingerire una giusta quantità di acqua e di fibre è importante per ridurre la stipsi.Esegua gli esami del sangue, possono orientare un pò, magari vi è anemia da carenza di ferro. La sua alimentazione penso sia corretta e non penso che gli acufeni siano causati da disturbi di "circolazione", del resto non ha problemi di vertigini o altro. La pressione arteriosa di 100 mmHg, non è proprio bassissima tanto da determinare questi sintomi, soprattutto se lei ha sempre avuto questi valori pressori. Aspettiamo le analisi del sangue e vediamo se, come dicevo, si associa anche anemia.Controlliamo colesterolo e trigliceridi. Una buona attività fisica aiuta anche l'intestino.
Cordiali saluti.