Utente 170XXX
buonasera dottore,
le scrivo per ricevere un suo parere rigauardo la situazione di mio marito.
Risultato spermiogramma: AZOOSPERMIA
astinenza sessuale 5gg
aspetto: diafano
colore :grigio - giallastro
volume: 5.0 /ml
viscosità: diminuita
liquefazione:regolare
ph: 8.1
leucuciti 0.1 p.c.m.
cell. immature rare
motilità:non valutabile
L urologo consultato ha diagnosticato criptorchidismo bilaterale (severo a sx)
testicoli molto ipotrofici; prostata e vescicole seminali discretamente infiammate.Consiglia cura antiobiotici per prostata e vescicole e 3 mesi di integratori alimentari
Esami ormonali
testosterone plasmatico 3.85
LH 11.51
FSH 34.90
prolattina 262.6
ECOMOTOGRAFIA SCROTALE
Regolare lo spessore delle borse scrotali.
testicolo di destra in sede, regolare per morfovolumetria ed ecostruttura in assenza di lkesioni occupanti spazio ne di calcificazioni patologiche.
il testicolo di sinistra,risalito,mostra ecostruttura disomogenea come nel pregresso criptorchidismo.
Da lei vorrei sapere se cn qst elementi ci sarebbe la possibilità di recuperare spermatozoi con tecnica tese o microtese per tentare una ICSI.
grazie in anticipo per la sua disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
la probabilità è bassa ma non è zero.
un'attenzione particolare dovrà essere riservata al testicolo disomogeneo nel futuro con controlli seriati nel tempo.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2006
grazie mille per la risposta che per noi è stata sicuramente positiva;martedi 13 aprile andremo dall'endocrinologo e vedremo anche lui cosa ci dirà e aggiornerò anche qui i dati...sperando di poter fare tese o microtese al più presto per conoscere subito il nostro destino.grazie
[#3] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2006
buonasera dottori;
è un po' che non scrivo perch' nel frattempo ho raccolto tutte le info necessarie che vi elenco qui sotto:
CONSULTO ENDOCRINOLOGO
AZOOSPERMIA secretoria da ipogonadismi ipergonadotropo in soggetto con pregressa orchipidessi bilaterale per ritenzione gonadica. Attualmente testicolo dx alla radice dello scroto,circa 12/15 ml di volume; testicolo sn malamente palpabile all'orifizio inguinale est, circa 10 ml di volume e consistenza ridotta.
Approfondimento con
testoronemia totale 4.53 (2.5/8.36)
17 beta estradiolo 11.8 (7.63/42.60)
beta hcg 0
shbg30.6 (14.5/48.4)
elettro prot - prot tot 7.9 (6.4/8.3)
inibina b 21.60 (0/400)

ect color doppler scrotale (in particolare per valutazione delle aree maggiormente irrorate testicolo dx):dalla quale si evince:
testicolo dx in sede scrotale alta, sn a cavaliere dell'orifizio inguinale esterno;
didimo dx 22.5X19.2X46.1 mm ca;
didimo sn 17.9X20.1X52.5 mm ca;
testicolo sn finemente ipoecogeno, come da postumi di sofferenza ipossica cronica, ma regolarmente vascolarizzato lungo il suo contorno;
testicolo dx di ecostruttura regolare, regolarmente irrorato.
non idrocele bilateralmente;
non varicocele bilateralmente nè in condizioni basali nè in valsalva.
regolare, bilateralmente, lo spessore delle borse scrotali.

ESAMI GENETICI
CARIOTIPO LINFOCITARIO 46 XY cariotipo maschile normale
MICRODELEZIONE Y non si evodenzia nessuna mutazione
GENE CFTR nessuna mutazione individuata
MUTAZIONE GENE RECETTORE ANDROGENICO (in attesa di risultato)

SICURAMENTE MI SONO DILUNGATA E NE CHIEDO SCUSA, MA LA DOMANDA RIMANE LA STESSA...HA SENSO TENTARE UNA MICRO TESE (AL FINE DI IPOTIZZARE UNA EVENTUALE ICSI) CON QST VALORI? NELLA VOSTRA ESPERIENZA ,IN CASI DI QST TIPO, è STATO RINVENUTO MATERIALE IDONEO ALLA FEC ASSISTITA?
CERTA DELLA VOSTRA DISPONIBILITà VI SALUTO E VI AUGURO UN BUON LAVORO.
[#4] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
mi ripeto:
la probabilità è bassa ma non è zero. purtroppo non esiste una predittibilità certa per cui il risultato si saprà solo dopo.
cordialmente
[#5] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2006
grazie dott. biagiotti,
il suo atteggiamento nei confronti dei pazienti,per di più "virtuali", è veramnete ammirevole,molto più di certe strutture private per cui diventi solo un nuovo buon affare! e purtroppo, in qst triste cammino che stiamo affrontando, abbiamo incrociato...
il suo impegno e quello degli altri medici dello staff di medicitalia è lodevole....
buon lavoro!