Utente 252XXX
Salve a tutti,
da meta febbraio ho accusato delle irritazioni al cavo orale che dopo vari tentativi(2 mesi) ora non vengono quasi più e comunque controllo con una tintura al cortisone. All'inizio i dottori pensavano ad un abbssamente delle divese immunitarie, per via di un herpese uscito 3 settimane prima che iniziasse il tutto, ma poi questo on e' più venuto. Durante la fase in cui le irritazioni(tispo tessuto spugnoso) erano abbastanza grandi e coprivano gran parte dell'interno delle guance, gli emocromi non mostravano asoslutamente nulla, cosi come il tampone. All'inizio si penso all'ehrpes, ma poi tutot passo con antibiotico. Poi le stesse rivennero solo alla parte anteriore del cavo orale, e in l'otorino mi diete una tintura al cortisone e un apiccola peercentuale di antibiotico e con quella passava tutto nell'arco di una giornata. Lui quindi penso, come il mio medico di famiglia ad una allergia da contato.
DA una visita dall'allergologa/immunologa, mi prescrisse le analisi del sandue con elettroforesi dell eproteine e il dosaggio delle immuno globuline a,g,m solo le m erano a 70 (con il margine minimo di riscontro fissato a 40) ora dopo la cura con il cortisone il tutto mi sta passando ma mi ritrovo la punta della lingua e i bordi della stessa un po gonfispecialemnte la parte dx). Devo dire che spesso, quasi ogni minuto, con la lingua sentivo se le pareti delle guance ridiventavano lisce.
Da cosa puo' dipendere questo gonfiore? Secondo l'immunologa io sto bene e dovrebbe essere solo allergia a qualcosa, essendo io comunuqe gi aun soggetto allergico con faringite cronica allergica e congientuvite allergica cronica.
Il sistema immunitario non c'entra nulla. Avevo un altra lesione, sul labbro ma sta sparendo da sola era liscia e rossa dove si vedevano le venucce ed ora il labbro si e' quasi ricosruito.La lingua pero rimane sempre uguale.

nell'attesa di un vostro parere vi porgo i più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2007
Salve a distanza di 5 mesi ormai e' tutto passato tranne il gonfiore all apunta dell alingua, l'otorino mi ha detto che il gonfiore e' un fibroma al moscolo dell alingua porbabilmente dovuto ad un infezione, io ho comuciato a sentire la parte anestetizzata opo che cominciaa fare degli sciaqui con la clorixidina. Il gonfiore diventa più marcato quando arriccio la lingua e molto meno, quasi a scomparire quando al lingua e' distesa e normale.
Secondo voi quale puo' essere la causa di questo gonfiore?

Saluti