Utente 125XXX

Salve, mi dispiace disturbavi con una domanda che vi è stata magari posta tantissime volte, ma sono molto preoccupato e vorrei che lei potesse rispondermi e rassicurarmi in base a quello che io e la mia ragazza abbiamo fatto. Per cui La prego di rispondermi.
Ho 19 anni, come la mia ragazza, stiamo insieme da 9 mesi e pratichiamo petting ogni tanto da 6 mesi. Non abbiamo mai avuto rapporti ma credo di averla sverginata la prima volta che l'ho penetrata con le dita, perchè un'ora dopo averlo fatto le è uscito un po' di sangue. Lei ha un ciclo solitamente regolare ogni 20-21 giorni. Non abbiamo fatto nulla fino a due giorni prima della data prevista per il suo ciclo (quindi in un periodo, mi pare, NON fertile). Nelle volte in cui abbiamo praticato petting, lei ha prima praticato del sesso orale a me, e temo che nel sistemarmi le mutande io possa aver toccato dei residui di sperma, successivamente (circa mezz'ora dopo) l'ho stimolata con le dita, e non vorrei che questo possa averla fatta rimanere incinta. Un'altra cosa che abbiamo fatto che ci preoccupa è che un'oretta e mezza dopo che lei mi ha stimolato, abbiamo "fatto finta" di fare l'amore, cioè io avevo le mutande (in precedenza come ho detto, sporcate leggermente di sperma) che premevano sui sui organi genitali (lei senza mutande).
Ora la mia ragazza è in ritardo di 4 giorni, ed è molto preoccupata, cosa che potrebbe, credo, accentuare il fatto che non le arrivino le mestruazioni. Premetto che inoltre, quando avrebbe avuto il ciclo, avrebbe dovuto cominciare a prendere la pillola anticoncezionale, cosa che forse le ha dato modo di pensare spesso al fatto che le dovevano arrivare, e magari anche questo può aver portato ad un ritardo.
Mi dispiace per il fatto che magari la domanda sembrerà stupida, però vi prego di rispondermi perchè anche se la ragione ci dice di non preoccuparci, è inevitabile non farlo, e sarebbe fantastico avere delle rassicurazioni al riguardo.
Grazie mille in intacipo per le risposte che riceverò.

Federico

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
con le modalità indicate è difficile ma non impossibile una gravidanza.
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Grazio dottore.
Qual'è la cosa che abbiamo fatto che può essere rischiosa? può darmi una percentuale di probabilità che possa essere incinta?