Utente 310XXX
Egregi dottori, spero possiate consigliarmi su un dubbio che ho riguardo alla mia dermatite.
Diversi anni fa, improvvisamente, cominciarono a comparirmi sul cuio capelluto grosse scaglie (direi più croste) di forfora color giallognolo della consistenza della cera e mi accorgevo che nel momento in cui le grattavo per toglierle i capelli rimanevano attaccati alla crosta, a ciuffetti, e si poteva vedere il bulbo al di sotto della crosta stessa. Cominciai così a perdere i capelli, e ne persi davvero moltissimi, arrivando ad avere una capigliatura molto fine ed esigua.
Ovviamente andai da uno specialista, il quale però prese forse (alla luce di oggi) il problema un po’ sottogamba… mi prescrise di usare NIZORAL Scalp Fluid come shampoo (senza neanche avvicinarsi alla mia testa…..) specificando che c’era poco da fare e che probabilmente dipendeva dal mio stato emotivo.
Comincia così ad usare quello shampoo il quale sembrò dare risultati a breve termine e smisi di perdere i capelli.
Sono passati 6 anni da allora, e io ad intervalli irregolari ho di nuovo lo stesso problema (senza però aver mai più avuto la caduta dei capelli), con pochi mesi di “guarigione” senza motivo e mesi e mesi di croste molto evidenti sulla testa, simili alla cera, che lasciavano cute molto arrossata e squamosa quando le toglievo. Ad intervalli continuavo ad usare il Nizoral shampoo, alternandolo con altri tipi di shampoo neutri ma da qualche anno ha perso completamente la sua efficacia. Dopo circa 1 ora dallo shampoo le croste ricomparivano tutte.
Specifico che non uso prodotti per capelli di alcun genere, e solo un paio di volte l’anno li sottopongo a tintura.
Di recente, stanca della situazione sono tornata da uno specialista (assicurandomi di cambiare….) il quale mi ha stupito con la sua esperienza perché mi ha chiesto se avevo altri sintomi, specificando cute squamosa dietro le orecchie o sotto il seno o l’incavo e, sebbene io non avessi mai collegato le cose, in effetti da circa un anno combattevo anche con questa cosa usando il Gentalyn Beta, che funzionava però solo a breve termine. Lui mi ha prescritto 2 cicli di ELAZOR 100 1 volta al giorno per 10 gg con sospensione per 20 gg, Keto Mousse 3 volte la settimana prima del lavaggio e Shampoo Kerium Intensive, e sembra che funzioni (sono all’inizio).
Il mio dubbio che ho sorto solo adesso: l’uso del balsamo pregiudica l’azione dello shampoo? Ho i capelli lunghi (provai persino a tagliarli corti per vedere se risolvevo, ma non servì!) ed è IMPOSSIBILE non dare balsamo con risciaquo (o balsamo senza risciaquo dopo) dopo aver usato shampoo come il Nizoral e il Kerium perché i capelli si seccano talmente tanto che diventano una matassa unica, dolorosissima da districare (e che spezza moltissimi capelli!!).
Per cui ditemi: non rischio di vanificare tutto usando del balsamo sui capelli dopo la shampoo?
E se la risposta è sì, cosa consigliate per far sì che i capelli dopo lo shampoo siano DISTRICABILI e pettinabili?
E giudicate la cura appropriata?
Grazie di cuore

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Spagnoletti
24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
innanzitutto il balsamo va applicato in prevalenza alle punte, mentre, come ben sai, la dermatite si sviluppa in pratica solo sul cuoio capelluto (ed in particolare sul bordo del capillizio). Per questo, stai tranquilla, non c'è nessuna interferenza nei riguardi della terapia prescritta.
Piuttosto, in farmacia, puoi trovare facilmente anche dei balsamo ad attività deforforante.
Tienimi informato sugli sviluppi, e non mollare il nuovo dermatologo (concordo con lui sulla terapia) e non usare MAI PIU' il gentalyn beta nelle pieghe cutanee....MAI PIU'!!!
MSpagnoletti
Ischia
Napoli
Pozzuoli
Avellino
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta, ma le faccio notare che il balsamo non lo metto solo sulle punte, ma usandolo appunto come districante lo devo necessariamente mettere su tutta la capigliatura, altrimenti i capelli restano "una matassa" unica di nodi (gli shampoo curativi come nizoral o kerium seccano in maniera incredibile i capelli, e quando essi sono lunghi le assicuro che è un problema)
Ho provato tempo fa un balsamo proprio del genere che lei dice ma non avendo funzione districante (anzi) non serviva a nulla.

Mi tolga una curiosità, perchè il Gentalyn Beta è sconsigliato?