Utente 841XXX
Come ogni anno quando arriva la primavera soffro di allergia con intensità che varia a seconda di come va la primavera (leggera con primavera fredda e piovosa e forte primavera calda e sologgiata)con continui starnuti il naso che cola e occhi che mi bruciano e gonfi ed io che li stropiccio in continuazione .
Non ho mai fatto prove allergiche e quest'anno ho deciso di farlo mi sono recato dal mio medico curante mi ha detto che ora non posso farlo ma di aspettare a settembre.

Come mai devo farlo a settembre e non ora quando è in atto l'allergia?

Per ora mi ha prescritto un antistaminico telfast 120 mg ed un collirio Kovilen.

Ringrazio fin da ora chi mi risponderà.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve,
può fare comunque i test anche in questo periodo purché non coesista asma non controllato (e a patto che non assuma l'antistaminico per almeno 7-10 giorni).
Saluti