Utente 158XXX
salve medici di medicitalia
cercherò di essere breve nonostante la mia preoccupazione mi porta ad essere molto descrittiva nel mio problema.
durante un controllo di ruotine dalla ginecologa mi è stata riscontrata una piaga.a seguito di analisi HPV test e biopsia l'esito è stato:
1)HPV livello di rischio alto genotipi 16,18,31,33....
2)CIN I/HPV alla giunzione squamo-colonnare in cervice cronica metaplastica superficiale e ghiandolare.
a seguito di queste analisi ho effettuato una vaporizzazione della piaga.
Sono in cura dalla mia ginecologa la quale mi ha detto che la mia situazione non è grave tuttavia si sa che gli studi medici sono sempre super affollati con ritardi sugli appuntamenti e una chiacchierata esaustiva di tutti i miei dubbi non è stata mai affrontata.
le mie domande sono:
1)guarirò completamente, per ora stò facendo una cura post vaporizzazione della piaga ma ci sono cure che mi prmetteranno di guarire e avere una vita normale.
2)vivo con altre ragazze, come mi devo comportare nell'utilizzo del bagno, e come devo lavare la mia biancheria. alcuni mi hanno detto che anche mettendo la biancheria insieme in lavatrice può provocare contagio del coinquilino.
3)mia sorella è incinta quali precauzioni devo prendere.

ecco tutti i miei dubbi sono sui comportamenti da assumere da ora in poi con eventuali compagni di vita e con persone che sono a contatto con me.
sono così infetta come si dice e si legge in internet o è allarmismo?
non voglio essere superficilale ma neanche spaventarmi come lo sono adesso.

grazie in anticipo per la vostra gentilezza

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Oltre al
consiglio di scegliersi il o la dermo- venereologo/a di fiducia (ogni donna dovrebbe farlo) può leggere se vuole un mio articolo su questo tema tanto dibattuto:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632

saluti dott Laino - Roma