Utente 384XXX
salve a tutti, vi leggo da diverso tempo e ho deciso di scrivervi per un problema che mi riguarda. ho 20 anni e il giorno 20 mi sono operato di frenuloplastica all'ospedale di Este (Pd), perchè in erezione il glande si scopriva soltanto parzialmente. a riposo invece si scopriva bene, a parte per il fatto che il frenulo era corto e faceva trazione. l'intervento è andato benissimo, non ho sentito niente di niente, neanche un leggero fastidio dopo, proprio come se non mi avessero neanche sfiorato. ebbene, ieri ero con la mia ragazza e, ovviamente, si è verificato un normalissimo alzabandiera :D ... AMARA SORPRESA!!! La pelle non si scopriva bene neanche dopo l'intervento, ma rimaneva a mezz'asta, rimanendo in tema di bandiere. io mi sono un po' preoccupato per questo. quando il pene è a riposo, si scopre completamente fino in fondo e questo è positivo. ma in erezione (cosa che si è verificata anche questa mattina), no... rimane più o meno al punto di prima. premetto che non mi sono azzardato a tirare in giù più di tanto per paura che mi saltassero via i punti, però la cosa un po' mi preoccupa.. non mi dovranno mica circoncidere? può essere che i punti non permettano bene la scopertura? attendo un vostro parere, augusti professori&dottori...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Intanto è troppo vicina la data dell'int.ch,per cui l'edema
potrebbe essere la causa dell'incoveniente.
Comunque si faccia vedere a controllo in Urologia a Este
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2007
ecco dottore, la ringrazio tantissimo della risposta. anche io avevo pensato ad un edema, che però non riesco a vedere a occhio. la cosa che vedo è che il glande è arrossato alla base e la sua pelle è, ahimè, tanto secca. ho dato un pochina di crema, dopo aver disinfettato con il betadine che mi hanno prescritto. ho la visita di controllo il 28, speriamo bene..
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Concordo con il Collega Mallus e La invito a guardare avanti...
Cordiali saluti
Dr. Pierluigi Izzo
[#4] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2007
ho guardato bene.. intorno ai punti ho rossore nel glande e questo rossore è anche alla base del glande stesso, in modo piuttosto diffuso. è questo l'edema di cui sopra che provoca gonfiore?

ps: aspetto il prof. martino... ormai è diventato il mio guru solo leggendo le sue risposte. :D

giovanni
[#5] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
innanzi tutto La ringrazio per le cortesi parole.
Assolutamente da non prendere in considerazione gli aspetti che ha notato durante l'erezione. L'intervento è avvenuto talmente di recente, solo 3-4 giorni!!!, che è impossibile emettere giudizi sulla reale situazione e quindi sulla bontà della correzione della stenosi prepuziale. Occorre attendere la scomparsa dell'edema post-operatorio. Attendiamo l'esito della visita di controllo.
Solo per inciso: a mio parere son troppi 8 giorni per il primo controllo clinico dopo circoncisione. Io personalmente vedo sempre questo tipo di pazienti due giorni dopo l'operazione e poi ogni tre giorni per i primi 10 giorni. Ma ripeto, sono abitudini mie. Preferisco eccedere che trovarmi di fronte a gravi complicanze.
Affettuosi auguri per una pronta guarigione e cordialissimi saluti
Prof. Giovanni MARTINO
[#6] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2007
grande!!!!!!!! mi ha risposto!!!!! :D (può darmi anche del tu, ho solo 20 anni professore :) )

prof., che ci posso fare io...sto cercando di fare in modo per vie traverse (tramite un mio amico che conosce il dottore che mi ha operato), di anticipare la visita di controllo a domani. so che non è corretto da un certo punto di vista, però io vorrei andare quanto prima a farmi vedere per verificare come vanno le cose.

comunque sono stato operato di frenulo, non di circoncisione! il prepuzio non lo hanno minimamente tagliato, da quello che vedo.. cambia quello che ha detto, professore? :)

grazie della sua risposta..
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
:o)
:o)
e certo che cambia...se si trattava solo di una frenuloplastica. Adesso il problema si sposta. Io spero che l'indicazione ad effettuare solo l'intervento sul frenulo sia stata corretta. Insomma spero che non vi fosse associata sin dall'inizio anche una relativa fimosi. Devo fidarmi del giudizio del Collega che ti ha operato (contento per il tu?).
Se... e sottolineo se... dopo la scomparsa del normale edema post operatorio della zona operata, potremo vedere in erezione uno scorrimento del prepuzio facile e senza dolore e completo, tutto sarà risolto. Ma se persisterà la mancata discesa del prepuzio...evidentemente...non si trattava solo un frenulo breve...
E i problemi iniziano...
Fammi sapere quando e come vuoi quello che ti diranno.
Un affettuoso abbraccio ed un cordiale saluto
Ciao
Prof. Giovanni MARTINO
[#8] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2007
sì sì contento :-0

un po' meno contento di quando dice: "e i problemi iniziano"... suppongo che in quel caso sarà necessaria una circoncisione, più o meno radicale.. giusto? certo che soffrire le pene per colpa del pene è fastidioso, anche se a lei il pene dà il pane, come dicevano elio e le storie tese.. la cosa mi consola, perchè durante la circoncisione il frenulo lo tolgono comunque, da quello che so.. comunque in che modo potrò farglielo sapere? la avverto anche di quello che mi hanno detto nella visita di controllo.. :)

giovanni
[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Caro Giovanni,
hai un bel nome :o) :o)
tienimi informato come e quando ti pare, con tutti i mezzi che ritieni più idonei...dal cellulare alla mail..o ai piccioni viaggiatori...mandami tutte le foto che vuoi (sulla casella postale universitaria)...anche del tuo battesimo o dei tuoi primi passi...
Un abbraccio affettuoso
Prof. Giovanni MARTINO