Utente 867XXX
Ho 53 anni, da circa 10 anni soffro di una prostatite benigna che curo con una pasticca di Xatral al giorno e sporadicamente con un integratore che assumo per almeno 40 giorni quando la difficoltà di menzione è più fastidiosa.
Da circa un mese ho delle secrezioni di liquido (specie la mattina appena alzato) di colore rosa chiaro, che fuoriescono quando sento più lo stimolo di urinare e non riesco quasi a trattenere, mentre durante il giorno queste secrezioni ho notato che fuoriescono dopo spremitura dell'uretra e presentano sempre la stessa colorazione.
Avendo superato i 50 anni ed essendo un soggetto a rischio, considerata anche la mia patologia, mi devo preoccupare di avere un problema di notevole importanza o aspettare ancora un pò prima di fare ulteriori accertamenti?
Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il liquido seminale e' prodotto,per la massima parte,dalla prostata e dalle vescicole seminali,per cui va da se che la prima cosa da fare sia una ecografia prostatica transrettale ed una visita specialistica reale e non virtuale.
Le sconsiglio,nel frattempo,sia di avere rapporti sessuali che di masturbarsi e/o spremere l'uretra.Non ci ha ragguagliato circa i valori del PSA.Cordialita'.