Utente 166XXX
Salve,
da tre mesi assumo un integratore al magnesio (mag2), prescrittomi dal mio medico di base per il trattamento della sindrome premestruale. Durante il primo mese non ho avvertito alcun disturbo; durante il secondo, invece, dopo l'assunzione di una bustina a stomaco vuoto ho cominciato ad avvertire dei crampi fortissimi allo stomaco (da restarne piegata in due)circa dieci- quindici minuti dopo l'assunzione; questi crampi durano qualche minuto, poi cessano. Non ho avvertito altri disturbi, solo i crampi (e comunque la sinrome premestruale è migliorata moltissimo). Tuttavia,durante l'attuale terzo mese di trattamento, ho cominciato ad avvertire crampi anche dopo l'assunzione a stomaco pieno (sempre più forti come intensità di giorno in giorno), tanto che assumerlo è diventato una tortura.
E' opportuno sottolineare che non soffro (nè ho mai sofferto) di allergie o intolleranze alimentari, solo una leggera intolleranza da contatto al titanio; non soffro di alcuna patologia (almeno non che io sappia)e non seguo alcun trattamento farmacologico od ormonale (non prendo neanche la pillola anticoncezionale).
Da cosa possono dipendere questi crampi? Può essere la spia di qualcosa di più serio (quindi sarebbe opportuno che io mi rivolga al mio medico per ulteriori accertamenti) o mi basta, eventualmente, cambiare integratore?
Grazie per la disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Molto probabilmente si tratta di una sorta di intolleranza al prodotto utilizzato. Credo sia opportuno sospendere l'integratore e chiedere al suo Medico di indicarle qualcosa di alternativo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Molte Grazie Dottore, per la celere risposta. Mi rivolgerò nuovamente al mio medico curante. buona giornata.