Utente 167XXX
Cordiali dottori;
A seguito di una frattura composta del malleolo peroneale di SX mi è stata prescritta l'inoculazione sottocutanea di parnaparina sodica nella forma commerciale FLUXUM 0,4 ml.
Proseguo la terapia da circa 14 gg senza particolari problematiche se non per una modicamente alterata urinazione.
Vi scrivo per sottoporvi un problema relativo alle interazioni di tale farmaco.
Sono affetto da Iperfenilalaninemia e , non potendo assumere aminoacidi,vitamine e calcio a sufficienza con una dieta normale, necessito quotidianamente di integratori.
Nello specifico: Becozym dosaggio alto complesso vitaminico "B", Calcium Sandoz 500mg,Integratore di acidi grassi polinsaturi DHA e circa 300 ml/die di integratori di L-amminoacidi e minerali vari.
Ho contattato il mio polo ospedaliero presso il quale sono in cura e loro consigliano PREFERIBILMENTE di sospendere la somministrazione di calcio gluconato e vitamina B.
Sul foglietto illustrativo del farmaco non ho trovato nulla a riguardo di probabili interazioni con i suddetti integratori e la debolezza da carenze di sostanze che non ho mai smesso di assumere, inizia a farsi sentire. Non ho potuto parlare con uno specialista in farmacologia del mio polo ,quindi, chiedo una vostra opinione in merito. E' bene sospendere l'assunzione di Calcium Sandoz 500mg e Becozym dosaggio alto nel corso di una terapia con FLUXUM 0,4 ml?
Ringraziando per l'attenzione concessa, saluto con cordialità.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
nessuna interazione degna di nota fra Fluxum e Calcium Sandoz 500mg + Becozym
[#2] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
nessuna interazione degna di nota fra Fluxum e Calcium Sandoz 500mg + Becozym