Login | Registrati | Recupera password
0/0

Contagio hiv: ho avuto due rapporti non protetti con ragazze che non conoscevo

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010

    Contagio hiv: ho avuto due rapporti non protetti con ragazze che non conoscevo

    Dunque, vado subito al sodo.
    Qualche giorno fa, in vacanza all'estero, ho avuto due rapporti non protetti con ragazze che non conoscevo e che ho poi scoperto avere abitudini sessuali abbastanza promisque.
    Sinceramente ho iniziato a preoccuparmi, anche perchè non so quali siano esattamente i possibili sintomi di un contagio HIV.
    Ho letto in internet che i sintomi possono essere i più vari e i più confondibili. Fatto sta che appena tornato dalla vacanza ho accusato un po' di mal di testa, male ai muscoli delle spalle (ma che ormamai sono passati), mal di gola con relativo mughetto nella parte in fondo alla lingua (ho letto da qualche parte che anche questo può essere un sintomo).
    Sono passati al massimo 5/7 giorni dai rapporti e sinceramente non so come comportarmi. E' possibile avere dei sintomi cosi presto? (ho sempre letto che ci vogliono 2 o 3 settimane per capire qualcosa).
    C'è un ulteriore cosa da dire.. dopo l'ultimo rapporto mi son accorto che (forse un graffio) sul mio pene c'era una piccola ferita che ha sanguinato (credo) anche durante i rapporti. Questo può aver aumentato il rischio di contagio??
    Sono veramente preoccupato, ma non so come gestire la cosa. Devo fare delle analisi a breve, però prima sinceramente vorrei fare il test ma non so dove farlo e a chi chiederlo. Non so se è anonimo oppure o no.. insomma... non so cosa fare
    Vi prego di darmi qualche consiglio.
    Grazie



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 30 Medico specialista in: Medicina di base
    Chirurgia oncologica

    Perfezionato in:
    Medicine non convenzionali

    Risponde dal
    2001
    http://www.salute.gov.it/hiv/paginaDettaglioHiv.jsp?id=185&menu=tes

    Certamente hai avuto una serie di rapporti a rischio che andrebbero evitati.

    A questo punto non è importante pensare se il rischio è alto o basso, ma bisogna escludere al 100% per se e per gli altri il probabile contagio, ma con test specifici e non tenendo conto di improbabile sintomatologia.


    Dott.Vincenzo Petrosino
    Salerno

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010
    Dott. Vincenzo grazie per la risposta.

    Con quello che mi ha detto il mio stato ansiolitico è arrivato alle stelle, anche perchè non ho ben capito quanto è il rischio di aver contratto il virus.

    Comunque seguirò il suo consiglio e farò il test. Però ho qualche domanda. Il test come faccio a farlo? Si paga? soprattutto è anonimo o mi devo far fare l'impegnativa dal medico?? Attendendo risposte a questo questito ho cercato un po' su internet ho letto che bisogna aspettare
    almeno 6 mesi per fare un test, ma è vero? (io sei mesi così non riesco a campare).

    Mi scusi, e grazie ancora




Discussioni Simili

  1. Lettura test hiv
    in Malattie infettive
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13/08/2010, 17:00
  2. Rapporto a rischio hiv
    in Malattie infettive
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13/08/2010, 12:30
  3. Hiv contaggio
    in Malattie infettive
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/08/2010, 09:59
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25/08/2010, 11:46
  5. Rapporto non protetto
    in Malattie infettive
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27/08/2010, 11:45
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896