Utente cancellato
Gentili dottori,
ho 27 anni.
Un mese fa circa (23 luglio) ho avuto un rapporto non protetto con una ragazza con cui ho avuto una relazione breve mentre lei era nel periodo mestruale. La ragazza ha 19 anni e a detta sua avrebbe avuto un solo partner (ma non ne sono sicuro).
Se eseguo un test HIV a distanza di un mese, è attendibile? E secondo voi, dato che sono un pò in paranoia e ansia, è possibile che possa aver contratto il virus in queste circostanze? O anche altri tipi di MST, quindi, dopo circa 5-6 settimane dal rapporto - per altri tipi di infezioni - se non sono comparsi sintomi posso essere tranquillo?

grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

consideri a rischio ogni rapporto non protetto con partner occasionale o conosciuto da poco.

Un rapporto sessuale non protetto espone a rischio di contagio di malattie sessualmente trasmissibili (MTS), che sono diverse (HIV, epatiti B e C, sifilide, gonorrea, papilloma virus, eccetera).

Anche se è poco probabile che la ragazza, per la sua giovane età, sia portatrice di tutte queste malattie messe insieme, potrebbe esserne portatrice anche di una sola.
Molti pensano che la giovane età di un partner sia una sufficiente garanzia e tale errata considerazione porta ad avere rapporti sessuali non protetti; ed è proprio questa imprudenza a costituire un pericolo per le giovani generazioni.
Ovviamente, se è vero che la sua partner ha avuto un solo partner, il rischio teorico di trasmissione di MTS sicuramente diminuisce.

Tuttavia, la prudenza vuole che quando si ha un rapporto non protetto con un partner che non si conosce bene, è meglio sottoporsi ai relativi tests sierologici.

In particolare, il test HIV fatto a un mese dà una sicurezza del 95-97%; la sicurezza totale è data dalla ripetizione del test a 90 giorni.
Per gli altri tests, si consulti con il suo medico curante.

Storia dell'AIDS
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=119197

modalità trasmissione HIV
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=58099

https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/434-zanzara-trasmette-virus-aids.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
78225

dal 2015
Gentile Dottore,

La ringrazio per aver risposto al mio quesito.

La mia domanda è : alle condizioni che ho spiegato e con un solo rapporto,c'è un alto rischio di contrarre Hiv o epatite?

Nel senso che ho letto l'incidenza di possibilità di contrarre un virus con un solo rapporto, essa rimane molto alta se il rapporto è consumato nel periodo del ciclo?

grazie.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
anche un solo rapporto, può esporre al rischio di contagio
è logico che il rischio aumenta con il numero dei rapporti
e se la partner è mestruata, perché oltre al fluido vaginale si aggiunge anche il sangue

le basta sapere, però, che sono molti i casi di contagio avvenuto anche per un solo rapporto sessuale non protetto
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it