Utente 171XXX
buon giorno a tutti scrivo per mio marito giuseppe che pur avendo 32 anni sta piangendo come un bambino perchè (sensa offesa) odia i dentisti!!scherzo!allora il proplema è questo ieri sera stava mangiando la pasta con il cucchiaio e involontariamente lo ha battuto su un dente superiore.cosa puo essere successo?ha potuto fare danni?il dente è intatto come non fosse successio niente di niente. potrebbe avere problemi ...nel senso ..lo dovrà devitalizzare?scusatelo ma ha una vera fobia per i denti grazie a tutti saluti enza
[#1] dopo  
Dr. Orazio Ischia
32% attività
0% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Questo dolore improvviso ed acutissimo si sposa con diagnosi di frattura dentale,difficile che non vi sia una semplicissima causa effetto con il contatto traumatico,se lo è stato.Oppure il dente aveva un'altro problema già di suo e l'averlo toccato ha esacerbato il dolore,ma mi sembra già meno probabile.In ogni caso se ha proprio tanta paura del dentista da tenerselo il problema potrebbe dargli dolore per un bel po di tempo,forse è il caso di trovare il coraggio.
[#2] dopo  
Dr. Pierluca Bellavia
24% attività
0% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Il dente e' perso,scherzo! E' ancora dolente?se la sintomatologia e' in via di remissione e' salvo.un controllo dal dentista e' consigliato.cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente ci sarebbe utile per conoscere meglio il problema, i disturbi che avverte suo marito,perchè oltre al fatto che pianga non ci dice nulla in riferimento alla sintomatologia .
[#4] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
intanto grazie a tutti allora mio marito non ha e non ha avuto nessun dolore niente di niente è solo impaurito e preoccupato ha paura di aver fatto "danni" saluti
[#5] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
bene allora se non ha nulla non si deve preoccupare per niente; al prossimo controllo lo riferirà al suo dentista
[#6] dopo  
Dr. Pierluca Bellavia
24% attività
0% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Tutto e' bene ciò che finisce .cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
grazie ancora allora tutto ok? credete che non ci siano problemi neanche a livello del nervo della polpa non so come si dice scusate l'insistensa ma giuseppe sta attraversando un brutto periodo psicologico per la perdita di un parente vi prego di avere un èpo di pazienza e di rispondere anche a questa domanda grazie scusate
[#8] dopo  
Dr. Pierluca Bellavia
24% attività
0% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Ha un motivo in piu' per farlo rassicurare dal proprio dentista.
[#9] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
TUTTO OK.

NESSUN DOLORE = NESSUN DANNO TRAUMATICO.
[#10] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
grazie a tutti per le risposte e per la cortesia,mio marito sembra si sia calmato un pochino...ne approfitto per fare una domanda su di me:ho 28 anni da un po di giorni accuso dolore alle gengive superiori dal canino fino all'ultimo molare al lato interno verso il palato,ieri ho notato toccando con la lingua che la gengiva intorno al molare del giudizio (che non mi ha mai dato fastidio quando è uscito) era un po gonfia.ho provato a toccarla con il dito ed è come se fosse scoppiato un brufolo di pus .cosa puo essere? i molari non sono cariati e non hanno mai avuto problemi (ho fatto rx e pulizia qualche mese fa ..dicembre mi pare).se fosse un ascesso gengivale?? dovrei estirpare il dente? l'infezione potrebbe espandersi annche a gli altri denti? se facessi un'altra rx si vedrebbe se c'è un problema a livello paradontale?la panoramica è sufficiente?in apparenza le gengive sono rosee,sono molto attenta nell'igiene orale.grazie mille in anticipo cari saluti
[#11] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si tratta di un problema gengivale a carico del dente del giudizio. Un controllo odontoiatrico sarebbe utile al fine di giudicare per bene la situazione che può risolversi anche con una semplice igiene professionale. In ogni caso signora le consiglio di effettuare le visite periodiche almeno ogni 6 mesi, da dicembre ne son passati 8 abbondanti.
Un saluto
[#12] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
I segni clinici che riferisce potrebbero essere riconducibili ad una pericoronite cioè una infiammazione dei tessuti gengivali che circondano la gengiva del suo dente del giudizio. E' una condizione che si riscontra frequentemente quando il dente non è completamente erotto (è cioè ancora in parte coperto da gengiva) o è erotto in una posizione che non ne consente una corretta igiene. Si sottoponga a visita odontoiatrica, il dentista stabilirà se è necessario eseguire esami radiografici e le indicherà la giusta terapia per la riusoluzione del suo problema