Utente 408XXX
Salve,
4 mesi fa ho fatto il test HIV al quale sono risultato negativo. Però 5 giorni fa ho avuto un rapporto eterosessuale non protetto, due sere dopo il rapporto ho avuto 39 di febbre, certe volte anche 39,6 prendevo tachipirina ma non scendeva di molto. forte mal di gola a deglutire. al terzo giorno sto meglio, niente più febbre ma sempre mal di gola e ho notato che ho i linfonodi ingrossati. facendo delle ricerche su internet mi sono preoccupato, perchè ho visto che possono essere sintomi dell' HIV. Cosa ne pensate? devo rifare il test? devo preoccuparmi?

grazie,

cordialmente,

matteo
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
i sintomi denunciati non hanno nulla di specifico ma ,se il rapporto che ha avuto era non protetto e con persona poco o per nulla conosciuta , dovrà con tutta la tempistica del caso ripetere i test per ricerca dell' HIV.
Un cordiale saluto.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2007
Caro Dr. Beretta,
con tempistica intende che devo aspettare un paio di mesi prima di fare il test? non sarebbe un risultato attendibile se lo facessi subito?

grazie di nuovo.

Cordiali saluti.

matteo
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Concordo totalmente con il pregiato collega Beretta; il mal di gola è troppo precoce per pensare ad una sindrome retrovirale acuta. Faccia un test HIV subito e poi lo ripeta a tre mesi e secondo indicazione ministeriale anche a sei mesi.Sappia che comunque se effetua P24 e anticorpo HIV con metodo EIA a tre mesi la sicurezza del risultato è superiore al 99%. In questo periodo non doni il sangue e protegga i suoi contatti sessuali. Le dico ancora che la epidemia di AIDS nel mondo è molto attuale, ed i numeri degli affetti tra gli eterosessuali sono in crescita ( cfr www.unaids.net), le consiglio pertanto di prendere molto seriamente i suoi prossimi contatti sessuali.
Marcello Masala MD
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
segua le indicazioni del collega Masala con cui concordo
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
segua attentamente le sagge indicazioni del collega Masala ed
ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org