Utente 410XXX
Vengo al dunque:
Anamnesi: circoncisione a 5 anni, molluschi contagiosi a 25 curati con criochirurgia.
1 anno e mezzo fa, alla mia ragazza dell'epoca viene diagnosticato un papilloma all'interno dela vagina.Il mio dermatologo mi diagnostico alcuni paillomi che io vedevo appena e che curò con criochirurgia, nel frattempo noto sulla corona del glande un foruncolo di circa 1,5 mm, biancastro, come un brufolo permanente anche dopo le bruciature.
nell'avere rapporti con lei avvertivo attrito e fastidio sul lato corrispondente al "brufolo" ed al papilloma diagnosticato.
Dopo tipizzazione virale non mi è stato diagnosticato alcun HPV anche se permaneva una facile irritazione della parte dx del prepuzio con formazione di lesioni che sparivano in pochi giorni di astinenza da rapporti.
Rimasero comunque alcune tracce di colore biancastro (come cicatrici) che si evidenziano dopo i rapporti.

A seguito di automedicazione con imiquimod il foruncolo era scomparso per poi riapparire con l'interruzione della cura.
Ho anche subito uno spellamento del prepuzio.

La mia ragazza subì un intervento e in quella sede io feci una balanoscopia con tampone all'acido acetico: negativo - no hpv

a distanza di un anno ho ancora problemi nell'avere rapporti con irritazione della parte dx del prepuzio, formazione id microlesioni e talvolta comparizione di micro foruncoletti sul prepuzio che sparicono in un paio di giorni.

ultimamente con una nuova partner il fenomeno si è accentuato con i seguenti sintomi:
bruciore, formazione lesioni di alcuni mm, arrossamento del prepuzio, permanenza del brufolo sulla corona del glande e delle macchioline biancatre ul lato dx del prepuzio.
anche la prtner ha bruciori.
che fare??
grazie infinitamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Semplicemente caro Utente, la Visita VENEREOLOGICA per chiarire se le sue recenti sintomatologie sono compatibili con MST (Malattie sessualmente trasmissibili) che nel caso specifico sono Herpes simplex, candidosi, oltre che la valutazione attenta di questo cosiddetto "brufolo": sappia per completezza che lesioni ascritte come "brufoli" dai pazienti, spesso sono dei SIFILOMI Primari: probabilmente non sarà il suo caso, ma questo le basti per indurla ad effettuare la visita senza procrastinare oltre e senza soprattutto aggiungenere terapie fai-da-te che hanno l'unico scopo di alterare il queadro a chi dovrà leggerlo.

cari saluit.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio molto per il celere consiglio.
oggi ho fatto una visita dermatologica da cui è emerso:
Esiti atropico-cicatriziali puntiformi in sede prepuziale già esiti? di trattamento per HPV. Mucosa balano-prepuziale flogosata.

Prescrizione: impacchi di soluzione borica 3% - Fisian crema lenitiva

il "foruncolo" non è riconducibile ad alcuna patologia

Grazie ancora per la disponibilità
saluti
Vincenzo