Utente 172XXX
salve, soffro di DE arteriogenico e avrei bisogno di un chiarimento: il DE arteriogenico significa fuga venosa? è ccurabile? io sto assumendo degli integratori quali ezerex, spergin forte e vitamine del complesso B overo becozyn forte con levitra come sintomatico. la cura mi può portare allla guarigione. ho senito parlare di recente dell'integratore tradxxxx, qualche medico lo conosce? viene sponsorizzato come rimedio definitivo all'impotenza, ma vi sono degli studi scientifici a riguardo grazie a chiunque vorrà o potrà rispondere

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ho delle perplessita' circa un deficit arteriogenico in un giovane di 34 anni.La terapia prescritta.pur non essendo curativa, in quanto la DE non e' una malattia,sicuramente ha un razionale ed un'azione asolutamente decisiva,specialmente se relazionata ad un integratore aspecifico di dubbia efficacia.Cordialita.
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
cosa vuo dire che il DE non è una malattia? allora non è curabile?l'ecolordopler penieno dinamico ha riportato io seguenti risultati: a livello delle artere cavernose VPS 27 cm/sec e VT 1 cm/sec. la compilance arteriosa è normale, il quadr depone x de arteriogenico lieve. esami del sangue compresi gli ormoni ok, vorrei un pare in merito, anche perchè lei sostiene che è diffcile soffrire di DE arteriogeno così giovane...ma intanto.grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ha le idee molto confuse...faccia riferimento all'andrologo reale e non virtuale che non ha la possibilita' di visitarLa.Cordialita'.