Utente 155XXX
Caro Dottore,

In seguito ad una radiografia alla colonna cervicale e lombosacrale effetuata a
mia moglie(33 anni) dopo un lungo periodo, in cui accussa dei dolori alla schiena (ormai da 6 anni piu' o meno sopportabili iniziati in seguito ad un parto cesario con anestesia lombare),e' risultato:

Nodulo dello schmorl a livello della IV L.
sacralizzazione della V L con riduzione dello spazio intervertebrale
tra VL-IS.

Vorrei sapere in che modo cio' e' curabile e se per tale patologia e' necessario l'intervento chirurgico.

Cordiali saluti,
Giovanni
[#1] dopo  
Dr. Simone Cigni
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
dato l'inizio della sintomatologia coincidente con il parto e la reltiva anestesia lombare, per dare un parere qualificato è necessario visitare la Signora e visionare gli eventuali esami eseguiti fino ad oggi.
Sono disponibile
Cordialmente