Utente 174XXX
Ho 69 anni, da 10 anni ho la cornea guttata e da qualche anno la cataratta ad entrambi gli occhi, con una maggiore gravità nell'occhio destro che mi hanno consigliato di operare ma ho dei dubbi...
Al momento la mia cataratta sarebbe ancora operabile però la conta delle cellule endoteliali è risultata di molto inferiore a 700 con quindi forti rischi; quindi vorrei sapere non facendo l'intervento di cataratta nè quindi il trapianto di cornea che ne conseguirebbe cosa potrebbe accadermi, potrei perdere la vista?
Vorrei capire se corro più rischi facendo l'intervento o non facendolo...
grazie.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, gentile signora indubbiamente la cornea guttata rappresenta un rischio maggiore in caso di interventi di cataratta, ciò non di meno se la cataratta è invalidante, va tolta, sarà il suo chirurgo a porre in essere tutte le precauzioni del caso e non è detto che poi debba necessariamente ricorrere a trapianto corneale. Si affidi ad un chirurgo esperto in un centro di eccellenza e vedrà che sopranno affrontare il suo problema nel migliore dei modi. Le faccio i miei migliori auguri e la saluto cordialmente
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dr.Rotondo,
grazie per la risposta così celere e cortese ma le mie paure e i miei dubbi rimangono...
Cosa potrebbe accaccadere esattamente se io NON mi facessi operare?
è una situazione destinata a peggiorare fino alla perdita della vista?

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Ovviamente se la cataratta progredisce arriverà ad una compromissione visiva importante ed estremamente invalidante, ma i mezzi per scongiurare questa estrema evenienza ci sono, quindi credo che deve farsi coraggio ed affrontare il problema per tempo.
cordialità