Utente 123XXX
Eg. Dottore, non mi era mai successo prima.Nelle date 5/12/19 ottobre, dopo eiaculazione, ho notato nello sperma non proprio rosso vivo, ma credo colorito marrone(forse sarà sangue).Ho 55 ho effettuato parecchie volte la PSA con risultato normale, da 12 anni sono donatore Avis con esami sempre ok, la mia minzione è ottima e di notte quasi mai vado al bagno.Parlando con un Urologo, mi dice di non preoccuparmi, di prendere x 10 giorni tranex e che se dovesse continuare fare un'ecografia alla prostata.Ho effettuato anche esami urine tutto ok, tranne poche tracce sangue emoglobina.Sono un pò preoccupato, cosa dovrei fare?
Grz. distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se l' urologo le ha esplorato la prostata stia pure tranquillo, se non la ha fatto, meglio farlo. L' unica cosa potrebbe essere una qualche infiammazione dell' organo
[#2] dopo  


dal 2010
aeag. adaottore, la ringrazio per l'immediata risposta.No con l'Urologo ho solo spiegato la situazione, confermando di non preoccuparmi più di tanto.Dice solo che s dovesse continuare, di fare ecografia.Poi le faccio sapere risultati delle urine e urinocultura.Credo di avere un piccolissimo dolore al testicolo dx.
Grz. distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
la presenza di sangue ( dal rosso vivo al brunastro, marrone) nello sperma , in assenza di altri sintomi specifici,non dovrebbe preoccupare più di tanto.
In genere dico ai miei pazienti che il fenomeno ha lo stesso significato di vedere delle tracce di sangue nel muco nasale dopo essersi soffiati decisamente il naso perchè raffreddati.
Se il fenomeno si ripete ancora vale la pena di consultare uno specialista urologo o andrologo che potrebbe consigliare esami colturali delle urine e dello sperma ed una ecografia prostatica.
Cari saluti
[#4] dopo  


dal 2010
Eg. Dottore, ringrazio per le gentili risposte, di non preoccuparmi troppo per il problema.Però il problema si è ripetuto come detto prima: l'8.10.2010,12.10.2010,19.10.2010,22.10.2010 e oggi 24.10.2010, certo la cosa mi preoccupa un pò.Ho effettuato esami alle urine con risultato ok, tranne poche tracce nell'emoglobina,fatto anche esame urinocoltuta e PSA, da ritirare domani(darò esito) e mi sto prenotando per una ecografia prostatica, per togliemi questo pensiero dalla testa che mi fa un pò stare nervoso, anche se leggo che molti hanno lo stesso problema e le risposte sono confortanti-
La informo che da 5 giorni, ho un leggero dolore al testicolo dx, che si irradia nella gamba dx e al fianco dx, con minzioni molto più frequenti ma senza bruciore, poi altri problemi nessuno.Le comunico ancora,che il 30.8.2010, ho subito intervento chirurgico alluce valgo in anestesia totale, imanendo fermo per 40 giorni e altri problemi, possono esseerci cause da questo fatto?

grazie distinti saluti
[#5] dopo  


dal 2010
Eg. Dottore invio i primi esami effettuati: V di rif.
urine
colore paglierino
aspetto limpido
ph 6,5
glucosio 0 assente
proteine 0 0-20
emoglobina 0,00 assente
corpi chetonici 0 assenti
bilirubina 0,00 assente
urobilinogero 0,0 0-1
nitriti 0
peso specifico 1,024 1,005 - 1,021
sedimento 0



URINE(URISYS 2400)
PH 6,5 5,5 6,5
leucociti assenti
nitriti assenti
proteine assenti
glucosio assente
chetonici assenti
urobilinogero normale
bilirubina assente
emoglobina tracce
peso specifico 1,024 1,005 - 1,025
aspetto limpido
colore paglierino

esame del sedimento nulla da rilevare al microscopio
questi esami sono state ripetuti a distanza di due giorni.---

BETTERIOLOGIA

URINOCOLTURA POSITIVO
ISOLATI STAPHYLOCOCCUS SP tra 50.000 100.000 UFC/mL

staphylococcus sp
amikacina sensibile
amoxcilina/ac resistente
ampicilina resistente
ceftazidime sensibile
ceftrixone sensibile
ciprofloxacina sensibile
cloramfenicolo sensibile
co - trimoxazolo resistente
gentamicina residente
netilmicina sensibile
norfloxacina sensibile
piperacillina sensibile


ORMONI IMMULITE 2000 ESAMI
psa totale 0.4 0.4
psa Free 0.1
psa ratio 0.23 0-0.-14 positivo
0.14 - 0.18 dubbio
0.18 negativo

urine urisys 2400

ph 6,5 5.5 - 6.5
leucociti assenti
nitriti assenti
proteine assenti
glucosio assenti
chetonici assenti
urobilinogeno normale fino a 1
emoglobina tracce
peso specifico 1.028 1.005 . 1.025
aspetto torbito
colore paglierino


esame del sedimento urati amorfi numerosi




ormoni immulite 200
psa totale pend
psa pend
psa ratio pend 0-0.14 positivo
0.14 - 0.18 dubbio
0.18 negativo

Il mio Medico(Urologo), mi dice che non ci sono patologie rilevanti, posso stare tranquillo, così mi è stato detto dal Medico dell'Ospedale.
Dicono bisogna iniziare una cura a base di pennicillina.
Però io per essere più certo di fare la cura mirata, mi sono fatta prescrivere una ecografia Prostatica da fare in questi giorni.
Spero di avere una risposta per stare tranquillo, perchè in questi giorni sono troppo teso.
Ma mi chiedo, questo problema comporta il colore marrone che si nota nello sperma e perchè?

Grazie distinti saluti
[#6] dopo  


dal 2010
Il 3 novembre sono prenotato presso l'Ospedale di Lentini(sr), per effettuare ECOGRAFIA PROSTATICA e nel mese di dicembre presso l'Ospedale Cannizzato di Catania per visita Urologica.,per alemno togliemi ogni dubbio.
Gentili Dottori, aspettavo una risposta per gli esami che ho scritto precedentemente.
Grz. disti ti saluti
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
caro signore, dia retta al collega e dorma tranquillo. Non la vedo granchè utile una eco prosytata. ma già ha prenotato. Sxcusi ritardo in risposta , ma volte i nostri pazienti sono in carne ed ossa
[#8] dopo  


dal 2010
Dott. ringrazio per la riposta positiva che mi ha dato.Però questo problema persiste dall'8/102010 e fino al 27/10/2010, ho notato questo colorito rossastro più nel marrone, che si nota solo al principio, poi lo sperma è biaco.Mi scusi se posso essere pesante, ma quanto può durare un problema del genere?, se non si tratta di prostata a che cosa può essere dovuto il problema?,certo che non posso stare tranquillo, anche perchè con pillole tranex non sto concludendo nulla.
Vediamo se sono ancora vivo dopo 32 anni dI SERVIZIO IN Polizia, e debbo soccombere con un problema di malattia(spero di no>).
Mi scusi lo sfogo.
Grzie distinti saluti
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
E che vuole soccombere a sta robetta. Per carità Faccia come detto
[#10] dopo  


dal 2010
ok Dottore la ringrazio, ormai farò gli accertamenti,perchè la prevenzione non fa mai male,
Le farò sapere.
Grazie per la sua gentilezza.-
Distinti saluti
[#11] dopo  


dal 2010
Dottore, ieri ho effettuato ecografia prostatica con risultato tutto ok.A questo punto, dopo avere fatto essami urine, urinocoltura ed ecografia senza nessun problema, se le tracce dovessero persistere, aspetto o mi affido a una visita uro-andrologica?Spero che non si tratti di qualche altro problema.
grz, attesa distinti saluti
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Dorma tranquillo, di qua non si possono far diagnosi, ma a buon intenditor.... poche pariole.
[#13] dopo  


dal 2010
Dottore bongiorno, le invio risuktato esame ECOGRAFIA PROSTATA-L'esame ETG conaccesso soprapubico mostra vescica simmetricamente distesa, a pareti omogenee e regolari, non evidenti lesioni endoluminali.Prostata di dimensioni conservate (30x35x42 mm)margini capsulari ben rappresentati,morfologia regolare.
Dottore, dopo esami urine,esami urinocoltura e PSA con tutto nella norma, dal 7 ottobre a oggi, le tracce neòòp seprma di colorito marrone, si sono di molto ridotte.A questo punto le chiedo se va bene cossì o devo fare qualche altro esame?

Attesa, ringrazio con cordiali saluti.
[#14] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
basta che stia tranquillo, che tutto bene
[#15] dopo  


dal 2010
Egregio Dottore, non vorrei essere troppo pesante, ma dall'8.10.2010 e fino ad oggi, il presunto sangue di colorito marone nello sperma, non accenna a essere presente, malgrado sia in tono minore e malgrado abbia fatto gli accertamenti con nessun ptoblema.Dottore, quanto può durare un problema del genere? e quello che volevo dirLE E CHE DA parecchio, sento un piccolo dolore persistente nel testicolo dx.Non è gonfio nè ci sono altri problemi.
Comunque, mi sono prenotato una visita andrologica Ospedale Cannizzaro di Catania ed ecografia apparato urinario-adddome completo. visto che il problema non passa, vado ad eleiminazione di controlli.-
Attesa, ringrazio con cordiali saluti.
[#16] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
ecco bravo. Dorma tranbquillo.