Utente 137XXX
Gentili medici, sono una donna di 47 anni, il 30 settembre ho fatto dal medico delle iniezioni di botox sia sulla fronte che ai lati degli occhi.Dopo circa 20 giorni ho iniziato ad avere problemi alla vista del tipo immagini piu' sfocate e anche sdoppiate dolore e bruciore dentro gli occhi,far fatica a guardare anche la tv,ma soprattutto guidare.Ho notato che la mattina mi alzo abbastanza bene,e con il passare delle ore iniziano i sintomi poi la sera e' il momento peggiore.Mi sorge il dubbio che possa essere un effetto collaterale del botox.
Il medico mi ha detto che non gli era mai capitato e che non se lo sa spiegare.Adesso andro' anche da un oculista. Voi cosa potreste dirmi in tale proposito.
Cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, i disturbi che lamenta potrebbero essere legati ad una congiuntivite con alterazione del film lacrimale, probabilmente il botulino non ne è responsabile, ma un controllo oculistico va eseguito comunque.

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
SALVE DOTT.ROTONDO,HO ESEGUITO VISITA OCULISTICA,ED E' RISULTATA UNA CONGIUNTIVITE CHE STO CURANDO CON IL TOBRADEX DA 4 GIORNI,ED INFATTI STO GIA' MEGLIO.
PER QUANTO RIGUARDA LA DIPLOPIA INVECE IL MIO MEDICO MI HA DETTO DI FARE UNA TC OPPURE RM CRANIO E ORBITE.
7 MESI FA AVEVO AVUTO LO STESSO PROBLEMA DURATO CIRCA UN MESE CHE POI PIANO PIANO ATTENUANDOSI E' PASSATO DA SOLO,ED IN QUELLA OCCASIONE ESEGUI' VISITA ORTOTTICA E SCHERMO DI HESS TUTTO NEGATIVO.
UNA COSA MOLTO IMPORTANTE CHE HO DIMENTICATO DI DIRLE E' CHE IO SONO DIABETICA TIPO 1 DA 17 ANNI,INFATTI PER QUESTO MOTIVO IL MIO OCULISTA HA FATTO LA SUPPOSIZIONE CHE POSSA COMUNQUE DIPENDERE DAL DIABETE.COSA NE PENSA DI TUTTO QUESTO ?
CORDIALI SALUTI
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, si è possibile che la diplopia transitoria sia causata da uno squilibrio della glicemia nel paziente diabetico, in questi casi è quasi sempre reversibile, ma controlli bene la sua glicemia.
cordialmente