Utente 179XXX
Ecografia luglio 2010 in seguito a colica renale. E' risultato renella rene sx e piccolo calcolo rene dx.
Fine settembre: urine molto scure e nella stessa giornata urine con parecchio sangue. Episodio singolo, mai più successo.
Esami fatti: urine completo, urinocoltura, sangue, ecografia completa, esame citologico su 3 campioni, spermiocoltura e visita prostatica.......tutti negativi. Il 9 novembre farò anche la cistoscopia, anche se tutto lascia pensare che il sangue sia stato dovuto all'espulsione della renella e del calcolo (dalla seconda ecografia non risulta niente, ne renella, ne piccolo calcolo).
Da circa 1 mese quando faccio pipì però sento alla fine dell'evacuazione un bruciore al glande e a volte al pene in generale. Ho preso 6 pasticche di ciproxin ma il fastidio permane.
Potrebbe essere dovuto ad escoriazioni dovute all'uscita della renella e del calcolo? Oppure da cosa potrebbe dipendere. Sto bevendo tanta acqua e faccio molta pipì tante volte nella giornata e tutte le volte, o poco o tanto, sento questo bruciore al glande. Potreste darmi un vostro parere? Grazie infinite.
Saluti.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività +60
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le ipotesi di causa da lei fatte ai suoi sintomi sono tutte condivisibili ma una diagnosi certa solo il suo urologo la può fare.

Sui bruciori alla minzione poi, oltre a bere molto, segua anche le indicazioni che può trovare in questo minforma:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/199/cistiti-ed-uretriti-infezioni-delle-basse-vie-urinarie-quando-l’urina-brucia .

Un cordiale saluto.