Utente 173XXX
Gentile dottore, ho un problema che mi preoccupa e per il quale richiedo il suo consulto. Il mio compagno( un uomo di 36 anni) dopo aver raggiunto l'orgasmo o appena prima, accusa dei fortissimi mal di testa che si irradiano per tutta la nuca. Le premetto che affronta una vita lavorativa stressante, ma anche che questi episodi si sono verificati, dati i nostri incontri(non ci vediamo sempre), solo due volte consecutive, quindi in due sere consecutive e non c'era stato nessun precedente prima. Ho letto che potrebbe essere segnale di un problema cardiovascolare, e ci siamo molto preoccupati. Le chiedo come bisogna procedere. Qual'è lo specialista e l'accertamento giusto da fare per affrontare questa cosa nuova che ci spaventa. Temo qualche aneurisma celebrale. I valori delle analisi del sangue fino a qualche mese fa erano normali; qualche anno fa (non so precisamente quando)un cardiologo ha esaminato il suo cuore sotto sforzo, ma non è emerse alcuna patologia cardiaca. Mi consigli su cosa fare. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L aneurisma cerebrale che si rompe può dareuna sintomatologia come lei descrive, ma ovviamente non penso che quest uomo presenti una emorragia cerebrale ad ogni vostro incontro.
Escluderei pertanto una causa vascolare o cardiaca. Cordialità .. Cecchini
www.cecchinicuore.org