Utente 179XXX
Buongiorno a tutti i medici del sito,

volevo chiedere agli andrologi un consulto, che cercato in consultorio della mia zona potrebbe crearmi non pochi imbarazzi. Vi ringrazio quindi anticipatamente per l'attenzione che vorrete a questa mia.

io e la mia ragazza siamo oramai insieme da tre anni (io 23 e lei 20), e siamo due soggetti sani senza alcuna patologia. Abbiamo sempre avuto rapporti completi protetti da condom, e regolarmente effettuiamo sesso orale senza protezioni.

Dopo quindi tre anni siamo arrivati alla decisione comune di voler provare durante il sesso orale, che al mio orgasmo lei raccolga il mio sperma nella sua bocca senza però ingoiarlo! Dato che siamo due partners sani, volevamo sapere che rischi c'erano sia per la mia ragazza, che per me, nel raccogliere nella sua bocca il mio sperma! C'è rischio di contrarre qualche malattia. di contrarre qualche herpes, o peggio ancora qualche MST??? Leggevo in giro in vari forum che non dovrebbero esserci problemi e che tale pratica, definita in più parti anche seme-terapia, se non sbaglio, è largamente diffusa nei paesi orientali.

Potreste dunque darmi molto cortesemente, delucidazioni a riguardo su tale pratica??? Sarò onesto.... la vedo fare spesso in vari film a luci rosse e quindi a me e alla mia fidanzata, la cosa ci ha incuriosito e non poco!

Quindi in poche parole, essendo due soggetti sani che non hanno alcuna patologia a rischio, che rischi ci sono nel praticare l'eiaculazione nella bocca della mia ragazza??? Prima di provare questa cosa, vorremmo delle delucidazioni chiare ed esaustive a riguardo, proprio perchè riteniamo di essere soprattutto due soggetti molto attenti nella loro vita sessuale, volendola vivere nella maniera più spensierata possibile, non correndo rischi!!!

Cosa potete dirmi a riguardo???

Attendo con ansia una Vostra risposta, e nel frattempo ringrazio tutti quanti Voi anticipatamente!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,prescindendo dalle capacita' terapeutiche del iiquido seminale
relative alla ingestione dello stesso in corso di coito orale,di cui, onestamente,non sono a conoscenza,Le consiglio di vivere con sereno entusiasmo e partecipazione,i Suoi incontri con la partner.Tutalpiu',eseguirei una visita andrologica con relativo spermiogramma con coltura,che qualsiesi uomo a 20 anni dovrebbe eseguire.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

se lei beve un sorso di aranciata e lo ingoia direttamente oppure se lo tiene in bocca un po' per apprezzarne la dolcezza, la freschezza......, e lo ingoia dopo averlo tenuto in bocca un po' non cambia nulla nè per la sua bocca, per il suo stomaco ne per il suo piacere.
Si tratta di pratiche da film pornografici ( in cui devono far vedere cose "strane" ) e che non credo possano aumentare il piacere del rapporto sessuale
che peraltro è molto personale
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille a Voi tutti per la pronta disponibilità!

Conosce eventualmente Dott. Izzo, qualche centro attrezzato per questo tipo di esame nella zona dell'ASL Na 3??? è mutuabile se faccio una ricetta medica dal mio medico di famiglia?

E ancora, come quindi mi ha risposto precedentemente, dicendo che devo vivere in maniera spensierata e con partecipazione i rapporti con la mia ragazza, vuol dire che non ci sono problemi ad esercitare tale pratica???


Grazie, grazie, grazie ed ancora grazie!!! Attendo notizie su un centro attrezzato per tale esame!!!