Premetto che non sono dipendente dal porno perché posso vivere benissimo senza e non li guardo

Buonasera,

Sono un ragazzo e da poco ho avuto un rapporto con la mia ragazza. Ho letto su internet che guardare video porno causa disfunzione erettile e calo del desiderio e mi sono posto il dubbio di rientrare in questa categoria.
Premetto che non sono dipendente dal porno perché posso vivere benissimo senza e non li guardo spesso, direi massimo 3 volte a settimana e neanche per ore e ore, alcune settimane neanche li guardo, quindi potrei benissimo smettere subito e senza problemi. Tuttavia qualche tempo fa li guardavo un po' più spesso..
I dubbi mi vengono tuttavia perché durate i preliminari (senza preservativo) l’erezione si è mantenuta senza problemi e il pene è rimasto “duro” (scusate la parola, ma non saprei come altro descriverlo) per tutto il tempo.
Nei momenti di coccole pure senza sfregamenti o sesso orale tuttavia, l’erezione scompariva un po’ (leggermente).
Appena messo il preservativo e iniziata la penetrazione, ho come avuto la sensazione che l’erezione non fosse al suo picco e il pene non era completamente “duro” (mi scuso ancora per la parola, ma è quella che rende meglio il concetto), ma nemmeno completamente molle. Ho provato piacere, ma non quanto mi aspettavo, diciamo che non era un piacere forte tanto quanto può esserlo quello della masturbazione o del sesso orale..
Mi chiedevo quindi se fosse il caso di una disfunzione erettile e come porvi rimedio?
Basterebbe smettere di guardare porno e avere una sana vita sessuale o non c’è più rimedio?
[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 67
Il 75 per cento dei maschietti lamenta cilecche più o meno pronunciate, ma solo il 13 per cento si ammala di impotenza. Per cui se ne dimentichi del problema. E nessuno è mai morto per un po' di porno
[#2]
dopo
Utente
Utente
Capisco, ma a cosa è dovuto il fatto che ho raccontato? Dopotutto durante i preliminari non è successo nulla, quindi penso che il mio desiderio sessuale sia ancora intatto, così come la mia capacità di provare piacere..
Tuttavia durante il rapporto è successo quello. Come ho detto non penso di aver mantenuto un'erezione completa
[#3]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 67
Francamente son troppe le variabili in ogni rapporto sessuale per trovare una causa sicura. Per cui si tranquillizzi e vedrà che sistema

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test