Utente 168XXX
Salve oggi sono andato a ritirare le analisi del sangue per un controllo che mi è stato detto di fare visto un caso di infarto in famiglia e la familiarità con ipertiroidismo e ipercolesterolemia.
Questi sono i risultati:

Colesterolo tot 241
Colesterolo HDL 41
Colesterolo LDL 196
Trigliceridi 132

FT3 3.1
FT4 1.12
TSH 1.91

Volevo sapere come dovevo comportarmi se magari è necessario seguire una dieta visto il colesterolo alto. C'è da dire che è da più di un anno che non faccio un'attività fisica regolare, ma solo saltuaria a causa degli studi. C'è la necessità di dover ripetere le analisi tra un determinato periodo di tempo? Scusate le molte domande ma per me è la prima volta che faccio questo tipo di analisi e volevo avere altri pereri oltre al quello del medico di famiglia (non che non mi fidi di lui, ma penso sia giusto avere più di una opinione). Vi ringrazio molto. Saluti Cristian

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli ormoni tiroidei sono nei limiti della norma.
Risulta invece un'iperrcolesterolemia con HDL basso e LDL alto. Il fatto che lei abbia valori di trigliceridemia normali fa pensare, cosi' come la sua anamnesi, ad una ipercolesterolemia familiare e pertanto poco sensibile a regimi dietetici. Ne parli con il suo curante, perche' potrebbe essere consigliabile una terapia cronica con statine, a maggior ragione data la sua giovane eta' e familiarita'.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la risposta. Quello che mi chiedo e se questi valori sono indice di un probabile rischio di malattie cardiovascolari. Grazie mille ancora.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se non corretti lo sono certamente