Utente 698XXX
Buongiorno,
le scrissi tempo fa per un consiglio sulle emorroidi e su medici italia
allora mi sono decisia e ho fatto una morgan milligan 5 giorni fa.
le chiedo solo se normale il dolore ancora lancinante e da svenire
se non assumo 150-200 mg di voltaren a rilascio prolungato nelle
24 ore (supero la dose massima indicata di 100 mg) e se normale
appunto che il dolore appena passa l'effetto sia talmente forte.
grazie
I miei più cordiali saluti
Samantha D.P.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Cinque giorni dall'intervento sono davvero pochi: il dolore in questa fase e' normale, piu' o meno forte a seconda delle caratteristiche di ciascun paziente. Le consiglio pero' di non esagerare con gli antinfiammatori/antidolorifici: per evitare complicanze a livello gastrico li assuma esclusivamente a stomaco pieno e secondo le indicazioni del Chirurgo che l'ha operata.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 698XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la celerissima risposta, le indicazioni erano 100 mg voltaren e 2-3 compresse di patrol ma quest'ultimo ha l'efficacia dell'acqua, secondo lei 150 mg a rilascio prolungato x 24 ore si possono sostenere per diversi giorni ?
Cordialmente
Samantha D.P.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Si', si possono sostenere, ma non in tutti i pazienti e soltanto se lo stomaco viene adeguatamente protetto dal cibo e/o da appositi farmaci: per questo le dicevo che deve necessariamente concordarne l'utilizzo con chi glielo ha prescritto.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 698XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo come sempre , la saluto cordialmente
Sam.D.P.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Grazie, saluti a lei!
[#6] dopo  
Utente 698XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno, a 1 settimana dall'intervento le comunico che ho dimezzato la dose di voltaren , vorrei aggiungere un quesito più tecnico, ho visto che tra 2 dei tre segni di escissione delle emorroidi c è un rigonfiamento (ponte sottomucoso) il chirurgo ha detto che non poteva asportare più tessuto di quello già asportato e che comunque rientrrà o sgonfierà ... io ho solo l 'ansia che possa determiare una recidiva. cosa ne pensa ?
Grazie
Buona giornata
Cordiali saluti
Sam.
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Non c'entra nulla l'edema della mucosa che lei attualmente vede con le possibilita' di una recidiva: sono due cose diverse. Non si puo' escludere a priori un ritorno della malattia, ma le ragioni dovrebbero essere altre e non il motivo di cui scrive lei.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 698XXX

Iscritto dal 2008
bene grazie , so che anche la morgan milligan non è esente da recidive , l'importante è che non sia questo edema una possibilità futura.
grazie ancora
buon lavoro
cordialmente
sam.
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Tutti gli interventi chirurgici, con percentuali diverse, non sono esenti dalla possibilita di una eventuale recidiva...
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 698XXX

Iscritto dal 2008
Dott Spina buongiorno,
le scrissi giusto 1 anno fa post intervento (morg.mill.) ebbene da 1 mese avvertendo pizzicori e pruriti nella zona operata, mi sono recata ad un controllo , le terapie (daflon , pomate varie ecc) hanno dato poco beneficio ai sintomi, io ho notato che in ponzamento massimo fuoriesce della mucosa o tessuto emorroidario che rientra spontaneamente , ora le chiedo essendo abbastanza sconfortata se trattasi di recidiva e se consigliabile una legatura o una pessia , il chirurgo pensava fosse una flogosi , vedendo le foto che ho fatto sulla parte in ponzamento massimo dice che potrebbe essere un prolasso della mucosa e non emorroidi (non so cosa sia meglio o peggio)
in attesa di un parere
la ringrazio e invio i miei più Cordiali saluti
Sam.
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Bisogna attendere qualche giorno e poi verificare tramite una nuova visita dal Chirurgo, perche' se si tratta di un processo infiammatorio, come presumeva il Collega, probabilmente tutto si sistemera' con la terapia, altrimenti bisognera' valutare come reintervenire per sanare il problema, qualunque esso sia.
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 698XXX

Iscritto dal 2008
Dott , Spina innanzitutto grazie per la risposta,
comunque è possibile che sia solo un processo infiammatorio e della mucosa o di nuove emorroidi? in ponzamento è normale vedere dei rigonfiamenti che poi rientrano subito ?
Cordialmente
Sam
[#13] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Si', in minima parte si'. Nel suo caso potrebbe essere comunque qualunque cosa... Come le ho detto, bisogna aspettare: se si sgonfia era una flogosi, altrimenti potrebbe pure essere una parte di prolasso emorroidario residuo.
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 698XXX

Iscritto dal 2008
Bene, rifarò a giorni il controllo e Le farò sapere.
Grazie ancora
cordialmente
Sam
[#15] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
D nulla!
Cordiali saluti