Utente 173XXX
Buonasera. Se è possibile vorrei avere un parere.
Circa un anno fa ho iniziato ad avvertire prurito in tutto il corpo. Poco tempo dopo mi sono iniziati a comparire dei ponfi (sono uguali alle punture di zanzara), più o meno piccoli.
Non ho potuto avere un "esame visivo" da parte del mio medico e dal dermatologo per il fatto che questi ponfi comparivano quando volevano nell'arco della giornata e nel giro di un'ora o anche meno scomparivano del tutto.
Sono andata dal dermatologo e da più di un anno sto assumendo un antistaminico, grazie al quale questi problemi non sono più comparsi. Preciso il fatto che comunque, continuando a prendere questo medicinale i ponfi non si presentano, ma se ne interrompo l'assunzione, dopo tre giorni ricompaiono.
Verso dicembre dell'anno scorso feci gli esami che il dermatologo mi prescrisse.
Li riporto:
WBC LEUCOCITI 7,54 10^3/uL (4.00-11.00)
RBC ERITROCITI 4,70 10^6/uL (4,00-5,40)
HGB EMOGLOBINA 13,6 g/dL (12.0-16.0)
HCT EMATOCRITO 41,2 % (38.0-47.0)
MCV VOL.COL.M 87,6 fL (82.0-98.0)
MCH CONT.EM.M 28,9 pg ( 25.0-34.0)
MCHC CONC. EM. COR. M 33.0 g/dL (32.0-36.0)
PLT PIASTRINE 275 10^3/uL (140-440)

FORMULA LEUCOCITARIA
NEUTROFILI 50,1 % 3,78 10^3/uL (1.80-8.00)
LINFOCITI 41,0 % 3,09 10^3/uL (1.00-4.50)
MONOCITI 4,7 % 0,35 " " ( 0,10-1.00)
EOSINOFILI 3,9 % 0,29 " " (0,00-0,80)
BASOFILI 0,3 % 0,02 10^3/uL (0,00-0,20)

S-FT3 Triiodotironina libera 3,6 pg/mL (2,3-4,2)
S-FT4 Tiroxina libera 12,5 pg/mL (8,5-17,5)
S-TSH Tireotropina 4,37 uIU/mL (0,10-5,00)

S-Complemento C3 126 mg/dL (75-175)
S- Complemento C4 24 " " ( 15-55)
S-CH50 Att. Complementare totale 866 UE/mL (500-1000)
S- C3d( frammenti attivazione C3) 1,8 mg/dL (0.7-2,1)

RICERCA PARASSITI
Materiali in esame Feci
Esame microscopico Negativa la ricerca di parassiti intestinali (x tre campioni)

ALLERGOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA
Ige totali *252,0 kU/l (0,0-150,0)

Autoanticorpi
anti-nucleo (ANA)
(metodo IFI su Hep 2) tit. 1:640
Interpretazione: POSITIVO
Morfologia : OMOGENEA

Autoanticorpi anti-ENA

U1RNP NEGATIVO
RNP 70 kD NEGATIVO
Sm NEGATIVO
SSA/Ro NEGATIVO
SSB/La NEGATIVO
Scl70 (topoisomerasi I) NEGATIVO
Centromero (CENP-B) NRGATIVO
Jo 1 NEGATIVO.

Quindi a questo punto...che cos'ho?
Dovrò prendere appuntamento con il dermatologo, ma sarà disponibile credo tra qualche mese, nel frattempo se possibile, potete darmi una delucidazione a riguardo?
Ripeto che con l'antistaminico i ponfi non ci sono più, se smetto di assumerlo però dopo 3 giorni ricompaiono. Questo problema potrebbe essere dovuto ad una allergia?
Ringrazio infinitamente.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Si tratta probabilmente di un'orticaria recidivante. Tra gli esami risulta un aumento delle IgE totali che sono gli anticorpi dell'allergia in generale e un aumento dell'ANA che è un anticorpo che è presente nelle alterazioni reumatologiche.
Sicuramente conviene proseguire con l'antistaminico ma anche fare le cutireazioni con allergeni per inalanti e alimenti.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio dottore. Ma se gli ANA sono indice di una alterazione reumatologica, sta a significare che ho una malattia di questo genere?o con gli esami fatti l'ho potuta escludere?
Inoltre quando ho fatto gli esami ho smesso di prendere l'antistaminico per i tre giorni precedenti l'esame. Questo può determinare risultati attendibili o potrebbero essere stati sfalsati?
La ringrazio. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non è automaticamente una malattia reumatologica ma bisogna valutare bene tutti i suoi sintomi e fare eventualmente altre indagini. Altri esami eseguiti (ENA) sono negativi e perciò sembra trattarsi di una situazione tranquilla.
La terapia con antistaminico non incide sul risultato degli esami.
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio dottore; ma quindi con questi esami una malattia reumatologica non è stata esclusa?
[#5] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Le dico questo perchè ho letto che S-COMPLEMENTO C3 e C4 aumentano in base ad infezioni, oppure a malattie autoimmuni.
Le malattie reumatologiche da quel che so, lo sono, per questo le chiedo...non dovrebbe essere già stata esclusa una possibile malattia reumatologica?
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Il complemento è una cosa diversificata nel senso che possono aumentare in situazioni di infiammazione e diminuire quando vengono consumate come in alcune malattie reumatologiche.
Fare la diagnosi di una malattia oppure escluderla si fa inanzitutto con la clinica e cioè in base ai sintomi clinici associando poi i dati del laboratorio. Non è sufficiente un esame per dire che si tratti di quella malattia.
Spero di essere stato più chiaro.
[#7] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Capisco. Ultima cosa, le chiedo scusa se le sto ponendo tutte queste domande: se fosse in atto comunque qualche altra alterazione negli esami che ho eseguito sarebbe stata presente o erro?
Nel senso: qualche sospetto dovrebbe già essere rilevato da altre alterazioni.
Non potrebbe semplicemente trattarsi di una allergia?
Certo gli ANA sono positivi, ma non possono dipendere da una semplice allergia?
[#8] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Credo che lei possa stare tranquilla. Le allergie non danno un aumento dell'ANA. Spesso vediamo l'ANA positivo senza che ci sia una causa precisa e quindi non crea nessun problema.
Cordiali saluti