Utente 185XXX
Buongiorno, desideravo chiedere un chiarimento riguardo un probleme che mi affligge da settembre circa. All'inizio dell'autunno mi sono accorta di una perdita abbondante di capelli con un aumento di sebo. Premetto che:
Ho 46 anni ho sospeso la pillola contraccettiva a dicembre 2009 dopo tanti anni di assunzione, sia a scopo contraccettivo che curativo, avendomi diagnosticato un ovaio policistico all'età di 30 anni.
Ho avuto all'età di 24 anni una gravidanza.
Attualmente ho anche la comporsa sporadica di qualche foruncolo ma non si pùò parlare di acne. Ho cicli regolari e non ho mai sofferto di irsutismo. Non ho prurito nè forfora, solo seborrea (per mantenere capelli puliti devo lavarli a giorni alterni).
i valori degli esami ematici che ho fatto sono: ferritina 33 , transferrina 219, ferro 121.
La dermatologa cui mi sono rivolta mi ha diagnosticato una dermatite seborroica con defluvium di medio grado. Inizialnmente mi ha prescritto biotina da 5 mg una cp al dì per due mesi,Kelual DS shampoo e mousse(lo shampoo l'ho sospeso perchè peggiorava la seborrea). Il problema della seborrea non si è ridotto mentre la caduta sembra diminuita(adesso perdo da un mese e mezzo circa circa 60 capelli al lavaggio e una decina circa il giorno in cui non li lavo).
al controllo sucessivo la dottoressa mi ha consigliato sporanox da 100 mg 2 cp al dì per otto giorni per due mesi consecutivi. Al momento nessun risultato per la seborrea.
Il mio quesito è il seguente: si può parlare di dermatite seborroica anche in assenza di prurito e desquamazione ? Vista la mia storia di ovaio policistico posso temere una alopecia androgenetica ( premetto che mia madre non ne soffre, non ha una gran massa di capelli ma non ha areee calve, e che mi ricordi non ha subito diradamenti consistenti).Non ho ricordo di donne in famiglia con questo problema, mentre mio padre era calvo. Ho notato nei capelli che perdo alcuni molto sottili (miniaturizzati?)la cui causa però mi sembra possa essere anche attribuibili alla tinta (quelli non tinti appaiono più grossi). La perdita di capelli attuale è da considerasi ancora eccessiva ?
La ringrazio per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente normalmente si perdono dagli 80 ai 100 capelli al giorno.Per parlare di dermatite seborroica lo dice il termine stesso (dermatite) occore che vi sia presente irritazione generalmente manifestantesi con eritema (arrossamento)e desquamazione di fronte ad aumentata secrezione di sebo.la sola aumentata secrezione di sebo viene indicata con iperseborrea.Come ben dice va valutata anche l'alopecia androgenetica che però nulla ha che vedere con un pregresso ovaio policistico.Va valutato, anche, tramite attenta anamnesi che non si faccia uso di farmaci che possano aumentare la secrezione sebacea.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
grazie infinite, è stato chiaro ed esaustivo.
Tanti cari auguri di un sereno Natale