Utente 161XXX
Buona sera a tutti. Sono una ragazza di 21 anni. Il mio partner ha accusato ieri mattina algie improvvise al testicolo di destra senza aver avuto traumi. E' andato dal suo medico curante, il quale dopo averlo visitato, gli diagnostica un'iniziale infiammazione al testicolo e gli prescrive una terapia antibiotica con deoxicillina. Se la causa del dolore è un'infiammazione perchè gli consiglia un antibiotico? Inoltre l'antibiotico in questione viene consigliato nei casi di clamidia. Quello che mi chiedo è: se sospetta un'infezione sessualmente trasmissibile, perchè non ha consigliato la copertura antibiotica anche a me? inoltre la clamidia si può contrarre come la candida anche con un abbassamento delle difese immunitarie? non mi sembra faccia parte della normale flora batterica vaginale come la candida. Devo preoccuparmi per il mio rapporto sentimentale, o ci sono anche altre cause che possono portare a un infezione di un testicolo in un ragazzo di 30 anni che non ha mai avuto problemi di questo genere?
Ringrazio in anticipo per l'attenzione!
[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Dopo aver letto quanto riferito penso comunque sia utile un consulto urologico per valutare la necessità di ulteriori accertamenti. Cordiali saluti.