Utente 153XXX
Salve,
sono un ragazzo di 20 anni che da ormai diverso tempo (3-4 anni) soffre di disturbi urinari. Principalmente urino tanto e spesso. Ho calcolato che supero abbondantemente i 2,5 litri di urina al giorno (bevendo circa 1,5l di acqua).
Questo dato ha fatto immediatamente pensare al diabete. Tuttavia i controlli glicemici a digiuno non hanno mai dato riscontri significativi. Allora, in accordo con il mio medico di base, ho eseguito una curva di carico glicemico (lo stimolo ad urinare è molto forte sopratutto dopo i pasti; arrivo ad urinare 3/4 volte nell'arco di mezzora, sempre piuttosto abbondantemente).
Pubblico i risultati della curva:
basale: 93
dopo 30': 171
dopo 60': 104
dopo 90': 75
dopo 120' 87

(glucosio nelle urine nei tre rilevamenti: 0)

Innanzitutto chiedo di commentare questi risultati che da quello che posso capire io sembrano "perfetti" (il glucosio dopo 90' inferiore a quello dopo 120' è normale?).

La domanda che volevo porre ai Voi medici è: escludendo il diabete, quali altre "patologie" possono essere causa di poliuria?

Vorrei sottolineare che mi sono già sottoposto a visite urologiche di vario tipo: ecografia all'apparato urinario, uroflussometria e visite specialistiche in genere.
Grazie per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Eugenio Greco
40% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010

1- la curva da carico di glucosio è nella norma.

2- varie patologie possono provocare poliuria, ne elenco alcune:
Polidipsia psicogena, Diabete mellito, Abuso di diuretici, Scarso potere di concentrazione in numerose nefropatie mediche (glomerulonefrite cronica, rene policistico, avvelenamenti da mercurio), Diabete insipido Idiopatico o Secondario (neoformazioni ipofisarie o metastasi, traumatismi, operazioni neurochirurgiche, encefalite, meningite, ecc.), Diabete nefrogenico congenito o secondario (ipokaliemia, ipercalcemia, farmaci), ecc.

Come può quindi notare non è possibile solo con l'anamnesi (la sua storia clinica!) porre una diagnosi.
Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Non conosco gran parte delle patologie che Lei ha elencato e quindi ne ignoro la gravità e l'urgenza. Ma posso ancora sospettare di diabete (di qualunque tipo esso sia) nonostante gli esami positivi?
Non potendo effettuare tutti gli esami di questo mondo, esiste una strada in cui indirizzarmi per capire dove sta il problema?
Devo ammettere di essere più confuso e allarmato di prima. In ogni caso grazie della risposta e buone feste.
[#3] dopo  
Prof. Eugenio Greco
40% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Le ho elencato alcune patologie che causano poliuria, su sua richiesta (lei ha scritto: -La domanda che volevo porre a Voi medici è: escludendo il diabete, quali altre "patologie" possono essere causa di poliuria?-), non per confonderla o allarmarla, ma per farle capire che il problema non è di facile soluzione, e che se dovesse persistere, dovrà concordare con il suo medico delle visite e degli esami specialistici per giungere ad una diagnosi corretta.
Distinti saluti e Buone Feste anche a lei.
[#4] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Ha perfettamente ragione, non intendevo lamentarmi. Speravo solo in un'elenco più ristretto e concordante con la mia storia clinica (ad esempio escluderei meningiti, metastasi tumorali, ecc.) visto che il problema dura da ormai diversi anni.
Mi concentrerò sul diabete insipido idiopatico o nefrogenico. Valuterò con il mio medico la necessità di un esame per valutare la produzione dell'ormone ADH.

Vorrei precisare che non soffro di alcun tipo di polidipsia. Forse bevo anche meno di quello che dovrei (ovvero 2 litri al giorno).

La ringrazio ancora per il suo aiuto. Buona giornata.
[#5] dopo  
Prof. Eugenio Greco
40% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Ritengo necessario precisare che le patologie descritte erano solo un semplice elenco in risposta alla sua domanda (ripeto che lei ha scritto: -La domanda che volevo porre a Voi medici è: escludendo il diabete, quali altre "patologie" possono essere causa di poliuria?-), quindi lei chiede quali possono essere le patologie causa genericamente di "poliuria", non specificatamente della "sua poliuria"!!! Ritengo quindi di averle risposto corretamente e in maniera completa. E' chiaro che vanno escluse quelle patologie che sicuramente nel caso specifico non rientrano.
Faccia al più presto una visita nefrologica.
Nuovamente saluti anche a lei