Utente 168XXX
Salve,
io e mia madre siamo molto in ansia per mio padre in quanto ha cominciato ad assumere un cocktail di farmaci prescrittogli da un medico generico.
Tra questi farmaci vi sono omocisteina, integratori vari e il cialis che è stato a lui spacciato come fluidificatore del sangue...il problema è che la pressione gli si è sì ridotta ma a quale prezzo poi? ha il colesterolo elevato e ho letto che effetti collaterali sono infarti del miocardio etc...
e ho inoltre letto che la funziona principale è quella analoga al viagra!!
ora, la mia domanda, e quella di mia madre è: può un medico generico prescrivere cialis??
La disperazione mia e di mia madre è grande perchè dobbiamo trovare un modo per convincerlo che sta facendo la cosa sbagliata, che questo farmaco nuocerà alla sua salute! Vorrei inoltre chiedervi se in questo tipo di situazioni (in cui se uno prova a dirgli che sta sbagliando lui si arrabbia) si può fare qualcosa per impedirgli di farsi del male..

Vi ringrazio in anticipo per qualunque tipo di risposta possiate darmi.

Giulia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora il tadalafil,cosi come il sildenafil ed il vardenafil,sono farmaci cardiologici che "aiutano" il sistema cardiocircolatorio.Va da se' che il medico di famiglia,cui compete pienamente la possibilita' di prescriverli, abbia ben valutato il quadro clinico,per cui le ansie sono dovute a disinformazione.
Buon Natale.