Utente 152XXX
Salve ho 25 anni uso la pillola yaz da 9 mesi e...da un po mi vedo che i piccoli capillari che avevo sono aumentati e qualche varice. Quando smettero' la pillola la situazione migliorerà? Cosa potrei fare? La mia coagulazione non e' a postissimo....Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Ranieri
24% attività
4% attualità
12% socialità
TERLIZZI (BA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
gentile utente,
La pillola anticoncezionale, anche se di nuova generazione ed a bassissimo contenuto ormonale, resta sempre, nei soggetti predisposti, un fattore di rischio per le patologie venose. La presenza di varici e capillari possono essere una conseguenza di tale pillola associata a familiarità, abitudini scorrette quali stazione eretta prolungata, etc..
Di solito con la sospensione si assite ad un lieve miglioramento della situazione ma soprattutto ad una riduzione del rischio di tali problemi. Inoltre lei lamenta non ben specificati problemi di coagulazione. Il mio consiglio è quello di parlarne con il suo ginecologo ed il medico curante per decidere se sospendere l'assunzione di tali sostanze.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Ho assunto la pillola per curare i miei dolori mestruali tremendi, e son passati.
Mia madre ha avuto una trombosi, io prima di assumere la pillola avevo la proteina c coagulat. bassa a 64 e il fattore IX basso. Ora dopo questi mesi di assunzione ho la proteina c a livelli medio alti e la s bassa, il fattore XI molto alto. Questo e' l'ultimo mese di assunzione.
I piccoli capillari che avevo prima sono piu evidenti e c'e' una piccola varice e cellulite- peso 48 kg e sono alta 1.70-
Come posso intervenire?
Con lo sport? Per i piccoli capillari c'e il laser? Non so come migliorare.
Anche se lei non e' specializzato in ginecologia i rapporti di questo ultimo blister quando devo iniziare a proteggerli per non rischiare di rimanere incinta?
Grazie per l'attenzione e scusi le tante domande.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Pasquale Ranieri
24% attività
4% attualità
12% socialità
TERLIZZI (BA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
come già detto, la familiarità per trombosi e le alterazione dei fattori della coagulazione, a mio parere, sono una controindicazione assoluta all'assunzione di pillole anticoncezionali. Il rischio è molto alto. E comunque è opportuno consultare il suo medico per valutare meglio tale situazione. Non è chiara la domanda sulla protezione anticoncezionale ma ovviamente è coperta finchè assume la pillola. Alla sospensione, se ha rapporti completi rischia di avere una gravidanza.
I piccoli capillari possono essere trattati con vari metodi quali terapia sclerosante, laser vascolare ed altri.Faccia una valutazione specialistica flebologica. Sapranno darle anche dei consigli e dei farmaci per tali problemi.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
La mia domanda sulla copertura anticoncezionale era esattamente questa: se io avessi un rapporto libero all'ultima pillola attiva del blister posso rimanere incinta non iniziando piu il blister successivo?
Ha ragione con i miei disturbi coagulativi non avrei mai dovuto iniziare la pillola, il fatto è che non ho mai sofferto di dolori agli arti ma non penso centri, mi e' controindicata lo stesso giusto?
Per una valutazione flebologica specialistica dove e a chi mi devo rivolgere?
Assumendo dei farmaci appositi i capillari o le varici si possono ridurre?
Non posso dire di avere una situazione grave per ora son piccolini e molto sottili non si notano molto, ma non vorrei ritrovarmi con le gambe di mia madre...povera!!
Smettendo la pillola quella che si puo' chiamare lieve stasi venosa passerà? Io spero di si. Per le vene e capillari il movimento fa bene? c'e' qualche sport controindicato?

La ringrazio per la pazienza e il supporto medico che mi sta dando.
In attesa di una risposta Le porgo i miei piu' cari Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Pasquale Ranieri
24% attività
4% attualità
12% socialità
TERLIZZI (BA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Ne parli innanzitutto con il suo medico curante. Saprà darle le risposte opportune e inviarla dagli specialisti appropriati per il suo caso. Lei è giovane e vedrà sicuramente dei miglioramenti con la sospensione della pillola. Le ripeto inoltre che finchè assume la pillola i rapporti sono sicuri, anche l'ultimo giorno di assunzione.
Stia più serena: L'ansia non aiuta in nessun caso.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio davvero molto per la Sua consulenza gentilissima. Mi faro' sentire per farLe cmq sapere.
Saluti.