Utente 188XXX
Buongiorno,
siamo una coppia, io di 29 anni e lui di 30; io casalinga e lui camionista. Vi scriviamo perchè da circa un anno desideriamo un bambino e ciò ci riesce difficile. Premetto che io ho già una bambina avuta da una precedente relazione, sicchè ora sorge il dubbio a lui..tra 10 giorni dovrà effettuare lo spermiogramma e spermiocultura all'Ospedale di Urbino..
Ma ci sorge un'altro dubbio ancora e forse più importante:
in passato all'età di 20-22 anni circa (noi non stavamo insieme) lui mi ha raccontato che in un periodo da "single" gli è capitato di avere dei rapporti occasionali ed ha avuto una malattia venerea al pene, (bruciori interni e secrezioni biancastre dal glande con arrossamenti su tutta l'asta..)guarita poi con una cura a base di pillole.
Arrivando al dunque..Siccome che oltre al problema dell'ipotetica infertilità ci si aggiunge anche il fatto di soffrire di eiaculazione precoce, non vorremmo che tutto questo sia legato a quella malattia venerea presa anni fà..(sospetta micosi)..Ci appelliamo a voi medici per un consiglio o ipotetica diagnosi..
Con ansia Vi porgiamo anticipatamente i saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Tutte le ipotesi da voi fatte sono da verificare ma possibili.

Lo spermiogramma è il primo esame comunque da fare con eventualmente una valutazione colturale completa.

Sentite poi il vostro andrologo per una attenta valutazione diagnostica che prevede di solito una successiva indagine ecografica dell'apparato uro-genitale.
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Quindi Dr. Beretta da un esame del genere un andrologo potrebbe anche capire se la causa potrebbe essere stata dovuta da quella malattia?
Comunque non appena avremo i risultati degli esami le faremo sapere così da dirci ad "occhio e croce" se vanno bene oppure no...
Grazie mille per averci risposto.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sentite ora il vostro andrologo e poi , se lo desiderate, aggiornateci.

Se desiderate poi avere più informazioni dettagliate sull'eiaculazione precoce vi consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Salve.
Finalmente il giorno X è arrivato e dobbiamo dire l'esito ci ha buttato totalmente a terra (sopratutto mio marito è disperato!!)
Vi presentiamo ora il responso della spermiocultura e
spermiogramma eseguiti il 25-01-2011:

Colore: Bianco
Aspetto: Opalescente
Giorni di astinenz: 4
Volume: 1,0
ph: 8,5
Viscosità: Diminuita
Fluidificazione: Diminuita
n° spermatozoi/ml: 0
Totale spermatozoi eiaculati: 0

MOTILITA' DOPO 2 ORE
Lineare motilità progressiva: 0
Tutto "0"

ESAME MORFOLOGICO (sec. Kruger)
Tutto "0"

Leucociti 960.000 (da 0 a 1.000.000)
Emazie: ASSENTI
Zone di agglutinazione: ASSENTI

OSSERVAZIONI: OLIGOSPERMIA GRAVE CON PRESENZA DI RARI SPERMATOZOI, POCHI DEI QUALI PRESENTANTI MOTILITA' IN SITU.

ESAME CULTURA DELLO SPERMA: ASSENZA FLORA MICROBICA PATOGENA.


Dunque, con tutti questi valori, soprattutto con tutti questi zeri..ci dobbiamo preoccupare?
Attendiamo con tanta ansia un giudizio a prim'occhio da voi medici...

P.S.: Ci appelliamo a Voi per un consiglio su un buon centro andrologico nelle Marche...che cosa ci consigliate?

Un Cordiale Saluto.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Con valori e numeri di questo tipo bisogna ora sentire in diretta un andrologo con chiare competenze in patologia delle riproduzione umana.

Senta ora il suo medico di fiducia; sarà lui che, conoscendo bene le strutture sanitarie che operano vicino alla sua residenza, le darà le prime indicazioni su dove andare e poi comunque anche il nostro sito, in altre sezioni, le può dare sempre una mano ed utili indicazioni.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
.
[#7] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Salve,
Vi riscriviamo a distanza di quasi 5 mesi dall'ultimo esito dello spermiogramma fatto a gennaio..Mio marito ha voluto aspettare x la visita dall'andrologo in quanto l'esito dello spermiogramma fatto in passato a gennaio risultava così radente anche perchè 10 gg prima lui aveva subito una cura di gg 3 di antibiotico per le placche in gola...quindi, probabile causa...
Sicchè abbiamo deciso di aspettare tre mesi per ripetere l'esame e per così poi avere anche un secondo esame da portare dall'andrologo per un eventuale confronto...
Questo è l'esito dell'esame di spermiogramma e spermiocoltura eseguito presso il Laboratorio Analisi Città di Pesaro il giorno 28-05-11:

ESAME COLTURALE DEL LIQ. SEMINALE

SVILUPPO COLTURALE: Nessun sviluppo di flora batterica patogena.
RICERCA LIEVITI: NEGATIVO.
RICERCA NESSERIA GONORREA: NEGATIVO.

ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE
microscopico
CARATTERI FISICI
Giorni di astinenza 4
Colore LATTESCENTE/GIALLASTRO
Aspetto TORBIDO
Volume 1,0 ml da 2,0 a 5,0
Reazione 8,5 ph superiore a 7,2
Viscosità NORMALE
Fluidificazione 30 minuti da 0 a 60
Numero 0,04 milioni/ml da 25,00 a 120,00
Spermatozoi per eiac. 0,04 milioni/eiac.
MORFOLOGIA
Forme normali QUANTITA' DI NEMASPERMI INSUFF. PER LA VALUTAZIONE DELLA MORFOLOGIA.

MOTILITA'
Motilità a 1 ora 32 % sup. a 60
Motilità a 2 ore 0 % sup. a 45
Motilità a 3 ore 0 % sup. a 25

TIPO DI MOTILITA'
Progressiva 16 %
Immobili 68 %
In loco 16 %

Leucociti 220.000 ml da 0 a 1.ooo.ooo

Sedimento NUMEROSISSIME CELLULE DELLA LINEA GERMINATIVA. ALCUNE CELLULE DI SFALDAMENTO DELLE BASSE VIE GENITO-URINARIE.

Ora alla luce di questo responso iniziamo a credere che la possibilità di avere un figlio sia del tutto invano...
Volevamo un Vostro parere.
Grazie infinite per la Vostra attenzione.
[#8] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Salve,
Vi riscriviamo a distanza di quasi 5 mesi dall'ultimo esito dello spermiogramma fatto a gennaio..Mio marito ha voluto aspettare x la visita dall'andrologo in quanto l'esito dello spermiogramma fatto in passato a gennaio risultava così radente anche perchè 10 gg prima lui aveva subito una cura di gg 3 di antibiotico per le placche in gola...quindi, probabile causa...
Sicchè abbiamo deciso di aspettare tre mesi per ripetere l'esame e per così poi avere anche un secondo esame da portare dall'andrologo per un eventuale confronto...
Questo è l'esito dell'esame di spermiogramma e spermiocoltura eseguito presso il Laboratorio Analisi Città di Pesaro il giorno 28-05-11:

ESAME COLTURALE DEL LIQ. SEMINALE

SVILUPPO COLTURALE: Nessun sviluppo di flora batterica patogena.
RICERCA LIEVITI: NEGATIVO.
RICERCA NESSERIA GONORREA: NEGATIVO.

ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE
microscopico
CARATTERI FISICI
Giorni di astinenza 4
Colore LATTESCENTE/GIALLASTRO
Aspetto TORBIDO
Volume 1,0 ml da 2,0 a 5,0
Reazione 8,5 ph superiore a 7,2
Viscosità NORMALE
Fluidificazione 30 minuti da 0 a 60
Numero 0,04 milioni/ml da 25,00 a 120,00
Spermatozoi per eiac. 0,04 milioni/eiac.
MORFOLOGIA
Forme normali QUANTITA' DI NEMASPERMI INSUFF. PER LA VALUTAZIONE DELLA MORFOLOGIA.

MOTILITA'
Motilità a 1 ora 32 % sup. a 60
Motilità a 2 ore 0 % sup. a 45
Motilità a 3 ore 0 % sup. a 25

TIPO DI MOTILITA'
Progressiva 16 %
Immobili 68 %
In loco 16 %

Leucociti 220.000 ml da 0 a 1.ooo.ooo

Sedimento NUMEROSISSIME CELLULE DELLA LINEA GERMINATIVA. ALCUNE CELLULE DI SFALDAMENTO DELLE BASSE VIE GENITO-URINARIE.

Ora alla luce di questo responso iniziamo a credere che la possibilità di avere un figlio sia del tutto invano...
Volevamo un Vostro parere.
Grazie infinite per la Vostra attenzione.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

finchè ci sono spermatozoi mai abbandonare la speranza.

Ora però, le ripeto, bisogna sentire un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana, fare la diagnosi corretta e poi scegliere con lui le indicazioni terapeutiche più mirate.

Un cordiale saluto.
[#10] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Grazie infinite Sig. Dott. Beretta,
un'ultima cosa vorrei chiederLe se ciò è possibile: noi essendo di Pesaro...venire da Lei, è un pò impegnativo perchè un pò distante per noi, volevamo chiederLe se esiste magari un sito dove elenchi medici o colleghi vicino la nostra zona, di sua conoscenza, specializzati in questo genere di patologia.
Grazie di nuovo tantissimo...
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

in questo senso proprio il nostro sito in altre sezioni le può essere di qualche aiuto.

Un cordiale saluto.
[#12] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,
a distanza di tanto tempo mio marito FINALMENTE ha avuto la sua prima visita dall'andrologo (che non è stato una visita vera e propria ma solo x anamnesi), ora ci dovrà tornare a marzo e spero per una visita un pò più approfondita...Quando ha visto i due spermiogrammi precedenti ha constatato che erano un pianto e gli ha fatto notare che si doveva muovere un pò prima per fare una visita, visto e considerato che erano vecchi di un anno....
Comunque, alla fine del colloquio ha scritto una lettera al suo medico curante dove scrive questo:
"Gentile collega,
Le do notizie del suo assistito, giunto alla mia osservazione per infertilità di coppia. Lo spermiogramma rileva una grave oligoastenospermia, ed è presente anche disuria. Per un approfondimento del caso consiglio dosaggio di:
TSH, FSH, LH, Testosterone, PRL, esame urine standard con urinocoltura, spermiogramma con spermiocoltura, PSA, ecografia testicolare.

Ieri ha eseguito in primis l'ecografia testicolare e il responso dice questo:

ECO TESTICOLARE BILATERALE

Didimi ed epididimi nei limiti per dimensioni ed ecostruttura.
Non idrocele bilateralmente.
Non apprezzabili ectasie e/o reflussi a carico dei plessi pampiniformi.

Volevo chiederLe che cosa intendessero con "non apprezzabili"...è in senso positivo o negativo?

Comunque a grandi linee crediamo che sia a posto, ma allora la causa di questi spermiogrammi potrebbe essere la prostata, visto e considerato che l'andrologo nella lettera parlava anche di disuria?
A breve dovrà fare anche il resto degli esami (sangue e urine), su questo Le faremo sapere non appena avremo il referto in mano.

Grazie mille ancora
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

i termini usati hanno un "senso positivo".

Ora aspettiamo le altre valutazioni in corso.

Cordiali saluti.
[#14] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dott. Beretta,
a distanza di un mese come Le avevo accennato nel precedente messaggio Le riporto il seguente responso degli esami effettuati richiesti dall'andrologo di mio marito (mancherebbero all'appello solo lo spermiogramma e spermiocolutura, cosa che li ha eseguiti proprio stamane e che saranno pronti tra una settimana) :

Analisi--------Met-------Risultato--------U.Mis--------Valori di riferimento

TSH -Dos. ORMONE TIREOTROPO (funzionalità tiroidea)
----------------CMIA--------0,962----------uIU/mL---------UOMO : 0,350 - 5,000

LH-------------CHL--------1,96------------mUI/ml----------UOMO : 1,5 - 12,0

FSH-----------CHL---------2,39-----------mUI/ml----------UOMO : 1,6 - 18,0

PROLATTINA (PRL)
-----------------CHL---------9,8-------------ng/ml------------UOMO : 5,8 - 22,0

TESTOSTERONE TOT.
-----------------CHL--------380-------------ng/dl-------------UOMO 20-50a : 200 - 1080

PSA - (Antig. Prostatico Specif.) ------------------CMIA--------0,16----------- ng/ml------------UOMOfino ai 30 : 0 - 2,00
---------------------------------------------------------------------------dai 30 ai 50 : 0 - 3,00


URINOCOLTURA :

Test screening con UROQUICK)
Dal materiale esaminato NON si è avuto sviluppo di Flora Batterica

P.A.R. - Potere Antibatt. Residuo-----NEGATIVO

URINE - Chim/Fis (S.Aution Menarini)

Aspetto--------------------------------------LIMPIDO
Colore---------------------------------------GIALLO PAGLIA
Peso specifico------------1023--------------------------------------1008 - 1030
Reazione (PH)-------------6,0----------------------------------------5,0 - 7,5

Proteine----------------------5---------------mg/dl-----------------Fino a 20

Nitriti-------------------------Assenti---------------------------------Assenti
Glucosio----------------------0---------------mg/dl----------------Fino a 20
Chetoni------------------------0---------------mg/dl---------------Fino a 5
Urobilinogeno---------------0,2-------------mg/dl---------------Fino a 1,0
Bilirubina----------------------0,0------------mg/dl----------------0,0 - 0,0
Sangue (Emoglobina)-----0,00----------mg/dl----------------Fino a 0,03
Leucociti-----------------------2--------------Leu/ul----------------Fino a 15

Sedimento:---------------------------------RARI LEUCOCITI


Davanti a questi esami dove dimostra che è in buona salute, ci domandavamo cosa potrebbe ipoteticamente rendere così disastrosi gli spermiogrammi (sperando che quest'ultimo appena fatto sia migliore!), vistoe considerato che agli esami ecografici tutto risultava nella normalità (nessun varicocele ne idrocele...) e a questi esami sia del sangue che delle urine, pare che lì sotto sia in buona salute.....può essere forse un'ostruzione o cos'altro potrebbe influire sugli esami spermatici??

Grazie infinite come sempre per la Vostra disponibilità e professionalità che ci concede sempre,
rimaniamo in attesa di una Vostra opinione.



[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

da qui poco le possiamo dire con gli esami da lei presentati; aspettiamo ora il nuovo spermiogramma.

Cordiali saluti.
[#16] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Ho capito. Grazie lo stesso, attendiamo dunque l'esito finale e Le faremo sapere non appena avremo la risposta tra le mani. Grazie, come sempre la Vostra risposta è tempestiva, presente e molto utile!
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, qua sempre siamo!

Ancora un cordiale saluto.
[#18] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dott. Beretta,

a distanza di un mese e mezzo ecco quì di nuovo, questa volta con l'esito dello spermiogramma e spermiocoltura di mio marito.
Siamo partiti per andare a ritirare il referto immaginandoci già quale risposta poteva esserci scritta....al ritorno con una certezza...l'ennesima...
Ecco quì cosa dice il referto, premettendo che questa volta a differenza delle altre, ci siamo rivolti ad un laboratorio esterno invece di un laboratorio ospedaliero, dove tra l'altro tratta il tema dell'infertilità approfondendosi con studi e ricerche.

GIORNI DI ASTINENZA: N° 6
MASTURBAZIONE: IN LABORATORIO
FATTORI INFLUENZANTI SULLA SPERMATOGENESI: NESSUNA

N.E. = Non eseguibile
* = Valore fuori norma
N.B. : Valori di riferimento secondo WHO 2010

ESAME FUNZIONALE E CITOLOGICO DELLO SPERMA (WHO 2010):
ESAME-------------------------RISULTATO----------U.M.-----------VAL. DI RIFERIMENTO
CARATTERI FISICI
Volume----------------------------1,4-------------------ml---------------Sup. a 1,5
Colore--------------------------Biancastro--------------------------Bianco / Lattescente
Aspetto-----------------------Forte Opalescente *--------------------Torbido
Viscosità------------------------Diminuita *--------------------Normale
PH----------------------------------8,0-------------------------------------Sup. a 7,2
Fluidificazione a 60'--------Completa------------------------------Completa
:
N° SPERMATOZOI --------500.000---------------ml-----------Sup. a Mil. = Ottimale
(conta in camera di Mackler): 15 - 30 Mil. = Medio
0 - 15 Mil. = Basso
N° spermatozoi totali-----700.000------------------------------Sup. a 39 Mil.
(nel campione)

MOTILITA' A 1h DALL'EMISSIONE
Lineare Rap. Progress. (a)-----N.E.-------------%------------------------------------------
Ondulat. Progress. Lenta (b)---N.E.-------------%------------------------------------------
(a)+(b) sup. a 32 %
Motilità In Loco---------------------N.E.--------------%-----------------------------------------
Immobili------------------------------N.E.------------%-------------------------------------------

MOTILITA' A 2h DALL'EMISSIONE
Lineare Rap. Progress. (a)-----N.E.-------------%------------------------------------------
Ondulat. Progress. Lenta (b)---N.E.-------------%-----------------------------------------
(a)+(b) sup. a 25 %
Motilità In Loco---------------------N.E.--------------%-----------------------------------------
Immobili------------------------------N.E.------------%-------------------------------------------

VALUTAZIONE MORFOLOGICA (Secondo i CRITERI STRETTI di KRUGER)
Forme Normali Tipiche-----------N.E.-------------%------------------Sup. a 4
Forme Anomale (Atipiche) :
Anomalie Della Testa-----------N.E.---------------%-------------------10 - 30
Anom. del Collo e
del Tratto Intermedio------------N.E.---------------%-------------------5 - 20
Anomalie della Coda------------N.E.---------------%-------------------2 - 10
Spermatozoi Amorfi--------------N.E.---------------%-------------------5 - 15
Spermatozoi Acefali--------------N.E.---------------%-------------------2 - 5
Spermatozoi Globoformi--------N.E.---------------%-------------------2 - 10
Teste spermatiche isolate------N.E.--------------%-------------------1 - 5
Cellule Spermatogenetiche----N:E:--------------%-------------------1 - 5
(Round Cells)
Leucociti------------------------400.000-------------ml------------Fino a un 1.000.000
Test Perossidasi---------------NEGATIVO---------------------------NEGATIVO

TZI - Indice Teratozoospermico---N.E.------------------------------1 - 1,60
FSC - -----------------------------------N.E.----------ml-----------------Sup. a 13 = Ottimale
Functional Sperm Concentration 3 - 13 = Medio
0 - 3 = Basso
Indice di Fertilità----------------------N.E.--------------------------------50 - 80 = Fertile
(secondo PAGE - HOULDING) 5 - 50 = Fertilità Possibile
0 - 5=Fertilità Compromessa

OSSERVAZIONE MICROSCOPICA:
- Alcuni leucociti polimorfonucleati
- Alcune cellule epiteliali di sfaldamento
- Rari cristalli di fosfato di spermina
- Assenza di agglutinati di spermatozoi mobili
COMMENTO: SEVERA OLIGO - ASTENOZOOSPERMIA


TEST DI FUNZIONALITA' SPERMATICA:

FUNZIONALITA' DELLA MEMBRANA SPERMATICA
LIFE TEST-------------------------N.E.--------------% dopo 1h---------------Sup. a 58
(test di vitalità secondo Williams)

FUNZIONALITA' DELLE VESCICOLE SEMINALI
DOSAGGIO FRUTTOSIO------398-----------------mg / dl------------------200 - 600

FUNZIONALITA' PROSTATICA
DOSAGGIO ACIDO CITRICO----664------------- mg / dl------------------350 - 670


SPERMIOCOLTURA:

Esame Microscopico:
- Alcune cellule epiteliali di sfaldamento
- Alcuni leucociti polimorfonucleati

Esame colturale:
- Dal materiale esaminato NON si è avuto sviluppo di : FLORA BATTERICA

Ric. TRICHOMONAS VAG/HOM-------NEGATIVO----------------------Negativo
Ric. CANDIDA spp------------------------NEGATIVO----------------------Negativo
Ric. HAEMORPHILUS spp--------------NEGATIVO----------------------Negativo
Ric. NEISSERIA GONORREA---------NEGATIVO----------------------Negativo
Ric. GARDNER VAGINALIS-------------NEGATIVO---------------------Negativo

Ric. CHLAMYDIA Antigene-------------NEGATIVO-----------------------Negativo
(metodo ELFA)
Ric. MYCOPLASMI UROGENITALI :
(Met. EnzCol)
- Mycoplasma Hominis-----------------NEGATIVO----------------------Negativo
- Ureaplasma Urealyticum------------ NEGATIVO----------------------Negativo


Questo è il referto di spermiogramma e spermiocoltura.
Ora alla luce di tutto questo siamo un pò perplessi perchè dalle analisi del sangue riguardante ormoni, controllo dei valori prostatici, FSH, LH, TSH.......tutto a posto.....ma allora, ipoteticamente, ci possono essere altre cause fisiche e/o fisiologiche che possono causare sia la scarsa quantità del liquido e la sua qualità? Se si, quali potrebbero essere?

Un grazie infinite in anticipo per la Sua disponibilità concessaci.
[#19] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

la situazione di suo marito è un pò anomala e particolare, apparentemente un FSH nella norma con una criptozoospermia, quasi una azoospermia o meglio un oligoastenoteratozoospemia grave.

Ora comunque bisogna risentire il vostro andrologo e con lui valutare eventuali problematiche genetiche od ostruttive.

Nel frattempo, se desidera poi avere ancora più informazioni dettagliate su questo particolare problema riproduttivo, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html .

Un cordiale saluto.


[#20] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dott. Beretta,
Le scriviamo a seguito della "fatidica" visita dall'andrologo di mio marito, dove riporta al suo medico curante questa diagnosi:

"Gentile Collega,

Le do notizie del suo assistito ******* *******, giunto alla mia osservazione per infertilità di coppia. Lo spermiogramma e gli esami effettuati confermano la diagnosi di severa oligoastenospermia idiopatica. Consiglio di rivolgersi ad un centro specializzato in PMA. Nel frattempo consiglio Genadis, 1 bustina al dì a stomaco pieno, Perossidan 1 cp/die a stomaco vuoto, a cicli di tre mesi."

Morale: a quanto pare i suoi testicoli non producono ne sperma ne spermatozoi....

Ora siamo caduti nello sconforto più totale...volendo prendere in considerazione la PMA, che cosa bisogna fare? Basterebbe andare direttamente ad un centro ospedaliero e prenotarsi oppure fare prima altri esami?

Grazie mille per la Sua disponibilità che fin'ora ci ha concesso.
[#21] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

il primo passo da fare ora è sentire il suo medico di riferimento ed eventualmente anche il suo ginecologo che, meglio di noi, conoscono la realtà delle strutture sanitarie che operano vicine alla sua residenza.

Se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1026-inseminazione-intrauterina.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215-fecondazione-vitro-icsi-svolgono-avviene-laboratorio.html .

Un cordiale saluto.
[#22] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille dottore per La sua disponibilità che ci ha concesso fin'ora.

Un Cordiale saluto.
[#23] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque, prese le decisioni finali, se lo riterrete utile, aggiornatemi.

Ancora cordiali saluti.
[#24] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille ancora, lo faremo di certo!

Cordiali saluti.
[#25] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!