Utente 188XXX
Salve
vorrei un parere prima di diventare matto.
Sono stato operato il 23 dicembre 2010 quindi 22 giorni fa per un progenismo lieve e una asimmetria che mi creava un clock alla parte destra dove avevo la mandibola piu lunga. Quindi, ho subito un operazione di maxillo facciale per progenismo. Dopo 3 giorni sono stato dimesso dall'ospedale, tornato a casa ho cominciato a sentire un forte dolore vicino all'orecchio sinistro sopratutto in posizione di riposo; togliendo gli elastici il dolore è aumentato, ho riscontrato un'irrigidimento dei muscoli fuori dal normale e la sera mi sono accorto di essermi leggermente rigonfiato. Allora sono andato al pronto soccorso dello stesso ospedale e sono stato ricoverato di nuovo. Per un totale di 8 giorni di ricovero, nei quali sono stato bombardato di antibiotici tra cui uno, molto pesante, che mi ha causato un rash cutaneo.
In questi 8 giorni la morsa dei muscoli è diventata sempre piu atroce ed è andata peggiorando,cosa che i dottori dicevano normale dopo l'operazione(a mio avviso "soffrivo come un cane"). Mi sono rassegnato a questa morsa e mi hanno dimesso.Sono tornato 2 giorni dopo perche piu muovevo i muscoli piu tiravano e mi facevano rigonfiare intorno alla bocca. I dottori mi hanno fatto sospendere tutti gli antibiotici pensando ne fossi allergico(4 gennaio). Li ho smessi di prendere e a 22 giorni ho ancora questa morsa sicuramente piu lieve anche perche sono una settimana che prendo oki e muscoril. A oggi ho queste cose: riesco ad aprire la bocca al massimo di 3 centimetri, ancora se muovo i muscoli parlando o mangiando o tirano (sensazione di morsa e spasmi)o si gonfiano insieme a labbra e lingua e sento un senso di bruciore, ho la lingua a carta geografica che se provo a tirarla fuori mi fa male..quando provo ad aprire la bocca sento un po di dolore a sinistra e per lo piu ho 37 ,1 di febbre fissa. Non riesco a capire se ho una infezione a qualcosa che creano questi sintomi.... o se hanno sbagliato l'operazione e ho un locking atm che crea questo trisma.. o se è normale e tutto passerà e sono io che mi sto facendo pippe mentali(scusate il termine)?I dottori che mi hanno operato dicono che va tutto bene??? ma basta vedere con una paletta i denti per dire tutto apposto?? dalla tac a bocca chiusa che mi hanno fatto dopo l'operazione si vedrebbe la disfunzione atm se ci fosse???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La TAC non è l'esame per diagnosticare una disfunzione ATM, ma valuta le strutture osee operate.
Per il resto credo che dovrebbe seguire un protocollo di fisioterapia per aumentare gradualmente l'apertura della bocca e poi rivalutare la situazione