Utente 554XXX
buonasera mio suocero età 57 anni dopo lastra al torace dove riscontrava opacità polmonare di cm 8 ha effettuato subito una tac questo è il risultato chiedo se è possibile cosa significa visto che tutti parlano di tumore e metastasi???allora:in apice destro si osserva formazione solida di natura eteroplastica circa 72mmx62mm di DM aderente alla pleura mediastinica ed adiacente la VCS.la lesioneoblitera il bronco segmentaria apicale LSD e presenta strie linfangitiche circostanti.tumefazioni linfonodali del DM DI CIRCA 26MM in sede ilare omolaterale, prevascolare e pretracheale di sospetta natura secondaria.non versamento pleurico.frattua non patologica all'arco posteriore della VII costa destra, nodulo surrenalico di 20mm circa verosimilmente adenomatoso da verificare in corso di accertamenti.CONCLUSIONE: sospetta lesione primitiva polmonare con localizzazioni secondarie linfonodali indispensabile tipizzazione bioptica e stadiazione TC TOTAL BODY+CRANIO.GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Lombardi
24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Caro Utente,

la macchia visualizzata alla radiografia del torace e successivamente alla tac pone un sospetto per tumore al polmone con probabile diffusione di cellule tumorali ai linfonodi.
Occorrerà, come segnalato, studiare il tutto con una biopsia delle lesioni.
[#2] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio per la risposta martedi abbiamo la visita dall'oncologo e vedremo, un ultima cosa se è possibile, dove si trova questo tumore crede sia operabile...se è da operare, è urgente????cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
martedi ha fatto la visita dall'oncologo egli ha detto come mi aveva già scritto lei adesso in settimana verrà ricoverato per tutti gli accertamenti, dopo di chè ci ha detto che dara' piu' chiaro nel definire cio' che ha mio suocero, la terro' aggiornata se le fa piacere.cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Lombardi
24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Bene.. mi faccia sapere il proseguo.

[#5] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
gentilissimo dottore oggi è stato chiamato per il ricovero effettuate l'analisi del sangue elettrocardiogramma e domani procederanno con la broncoscopia, ma dal risultato già possiamo conoscere di che entità è il tumore???la ringrazio in anticipo e la terrò aggiornata!!!grazie
[#6] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
GENTILE DOTTORE ALLORA DALLA TAC CON CONTRASTO RISULTANO SOLO I LINFONODI SOPRA CITATI E DEI NODULI SURRENALI MA NIENTE METASTASI, LA BRONCOSCOPIA CI HANNO DETTO OGGI CHE NON è MOLTO CHIARA E CHEIL RISULTATO DELL'ESAME ISTOLOGICO NON è CHIARO FORSE PERCHè è STATO PRELEVATO UN PICCOLO PEZZO, COSI HA DETTO IL DOTTORE.ADESSO PER LUNEDI GLI FARANNO LA BIOPSIA E CHE INTERVERANNO DALLA SPALLA CON UNA SONDA.DOMANDA è POSSIBILE CHE DALLA BRONCOSCOPIA NON SI VEDA NULLA???RESTO N ATTESA DI UNA SUA RISPOSTA E QUAND'E' CHE RIUSCIREMO A SCOPRIRE QUALCOSA???.GRAZIE
[#7] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
BUONGIORNO DOTTORE HO VISTO CHE NON MI HA RISPOSTO PERTANTO LE DICO GLI AGGIORNAMENTI,I RISULTATI DELL'ESAME ISTOLOGICO SONO ARRIVATI ED OGGI INIZIA UN CICLO DI CHEMIO DA FARE OGNI 3 SETTIMANE PER SEI SEDUTE.QUELLO CHE HA NOI RIMANE INCERTO E' CHE IL DOTTORE RISULTATI NON CELI HA DATI HA DETTO SOLO CHE QUESTA CHEMIO E' ADATTA A LUI CHE IL TUMORE E' AVANZATO CHE NON CREDE DI OPERARLO EVENTUALMENTE SI PROCEDERA' PIU' IN LA' CON LA RADIO, ALLE NOSTRE DOMANDE NON HA RISPOSTO.QUELLO CHE CHIEDIAMO NOI E' AVANZATO CHE VUOL DIRE???LA CHEMIO è QUELLA GIUSTA PER LUI PER ALLUNGARGLI LA VITA COSI CI HA RISPOSTO E ALLORA????E' TROPPO TARDI??? COSA VUOL DIRE???? MI POTREBBE AIUTARE A CHIARIRMI LE IDEE.LA RINGRAZIO ASPETTO UNA SUA RISPOSTA.
[#8] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
BUONGIORNO DOTTORE LE SCRIVO IL RESPONSO CHE CI HANNO RILASCIATO DALL'OSPEDALE OGGI, MI PUO' AIUTARE CON TERMINI PIU' CHIARI E COSA CI DOBBIAMO ASPETTARE??'E' STATO PRESO IN TEMPO????SCUSI PER TUTTE QUESTE DOMANDE MA NON SIAMO RIUSCITI AD AVERE DAL DOTTORE NOTIZIE PIU' CHIARE.
TC CRANIO-TORACE E ADDOME: PROCESSO NEOFORMATO POLMONARE DI CIRCA 72MM DI MAGGIOR DIAMETRO LOBO SUPERIORE DX, ADERENTE AL MEDIASTINO ASSOCIATE ADENOPATIE ILARI OMOLATERALI(30MM), PARATRACHEALI (33 MM) E CONTROLATERALI A LIVELLO DELLA FINESTRA AORTOPOLMONARE(30 MM).TUMEFAZIONE SURRENE SIN CIRCA 22 MM.FNA TC GUIDATO DI NEOFORMAZIONE POLMONARE LOBO SPERIORE DX:MINIMA QUOTA DI PNX RX TORACE: LA MINIMA FALDA DI PNX APPREZZABILE MEDIANTE PROCESSO DOPO L'AGOASPIRATO NON è VISUALIZZABILE CON LA RADIOGRAFIA STANDAR DEL TORACE.
BRONCOSCOPIA: A CARICO DELL'EMISISTEMA BRONCHIALE DX COMPRESSIONE E STRINSECA SOTTOCARENALE CON RIVESTIMENTO MUCOSO DI NORMALE MORFOLOGIA.SLARGAMENTO DELLO SPERONE SECONDARIO SUPERIOPRE E DI QUELLO INTERSEGMENTARIO CHE DETERMINA RESTRINGIMENTO CONCENTRICO DELL'OSTIO DI B3.
EC AGOASPIRATO LOBO SUP.POLMONE SIN: ADENOCARCINOMA SCARSAMENTE DIFFERENZIATO.SI ATTENDE LA TC DI RIVALUTAZIONE DOPO CT PER CONSIDERARE LA POSSIBILITA' DI RT.IN DATA 11/02 HA INIZIATO I CICLO DI CHEMIO CON :
GEMCITABINA 1250MG/MQ(2500 MG DT) GG 1 E 8
CISPLATINO: 75 MG/MQ (150 MG DT) G.2
FREQUENZA OGNI TRE SETTIMANE.
ASPETTO SUE NOTIZIE.GRAZIE
[#9] dopo  
Dr. Giuseppe Lombardi
24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Caro utente,

dalla TAC emerge un quadro di lesioni polmonari multiple. L'istologia depone per un adenocarcinoma scarsamente differenziato che fa presupporre, purtroppo, una neoplasia di per sè aggressiva.
La chemioterapia penso sia idonea al trattamento.
Mi aggiorni della situazione dopo la nuova TAC di rivalutazione.

Saluti e tanti auguri,
[#10] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
BUONGIORNO DOTTORE GRAZIE PER LA RISPOSTA, MA LE DEVO CHIEDERE ALCUNE COSE CHE VUOL DIRE LESIONI POLMONARI MULTIPLE??E ADENOCARCINOMA SCARSAMENTE "DIFFERENZIATO" CHE VUOL DIRE???NEOPLASIA AGGRESIVA??'MI SCUSI SE LE PORGO TUTTE QUESTE DOMANDE MA VORREMMO CAPIRCI DI PIU' LA CHEMIO è LA PIU' IDONE PER CHE COSA??SA SI LEGGONO CHE CHE CI SONO CHEMIO CHE SI FANNO COME PALIATIVE PER ALLEGGERIRE IL DOLORE VISTO CHE NON C'E' PIU' NIENTE DA FARE SI TRATTA DI QUESTO CASO????PERCHE' DICONO CHE NON E' OPERABILE, SE LA CHEMIO GLI DIMINUISCE LE DIMENSIONI SI POTRA' OPERARE O DOVE E' MESSO NON SI PUO' INTERVENIRE???ULTIMA DOMANDA PIU' SCHIETTA COSA DOBBIAMO ASPETTARCI SIAMO ARRIVATI TROPPO TARDI????LA PREGO RISPONDA SUBITO.GRAZIE IN ANTICIPO
[#11] dopo  
Dr. Giuseppe Lombardi
24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Multiple nel senso che sono coinvolti più linfonodi oltre alla lesione polmonare. Inoltre le dimensioni della leisone al polmone dx è abbastanza ampia. Inoltre è presente dubbia lesione al surrene che potrebbe trattarsi di metastasi a distanza. Tutto questo rende la chirurgia inutilizzabile.
La chemioterapia a questo stadioè difficilmente risolutiva.. ma prima di prendere devisioni affrettate occorre aspettare il referto della prossima TAC.

[#12] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
GRAZIE DOTT.LOMBARDI PER LA TEMPESTIVA RISPOSTA, OGGI ABBIAMO FATTO LE ANALISI CHE SERVONO PER LA TERAPIA, VISTO CHE VENERDI DEVE RIFARE LA SECONDA DOSE DI GEMCITABINA 1250MG/MQ(2500 MG DT), E POI SENTIAMO COSA CI DICONO, PERCHE' NON SAPPIAMO ANCORA QUANDO DEBBA RIFARE LA TAC NEL FRATTEMPO APPENA HO RISULTATI DEGLI ESAMI LE SCRIVO, GRAZIE DI CUORE PER LE SUE RISPOSTE. A PRESTO
[#13] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
buongiorno doot.lombardi volevo farle sapere che il 03/03 e il 04/03 farà x la seconda volta la chemio, oggi abbiamo ritirato le analisi del sangue e ha differenza delle altre fatte circa 15giorni fa molti valori sono scesi esempio, i globuli bianchi a 3,3 ul, emoglobina ma tantissimo le piastrine che da 240 che aveva(nella norma) a 88.cosa vuol dire???la terro' aggiornata il piu' possibile se le farà piacere, nel frattempo aspetto una sua risposa, in attesa le faccio un saluto.
[#14] dopo  
Utente 554XXX

Iscritto dal 2008
buongiorno, dottor Lombardi ho urgentemente bisogno di una sua risposta, ovviamente se è possibile,mio suocero ieri ha fatto la seconda seduta di chemio con cisplatino e da quando è tornato tutta la notte e ancora oggi che sono passati due giorni che ha il singhiozzo interrotamente tanto che non riesce a dormire e gli fanno male tutti gli addominali e lo stomaco.Abbiamo cerctao con i vecchi rimedi limone e zucchero ma niente da fare sembra fermarsi ma poidopo 10 minuti rinizia, cosa vuol dire????dobbiamo riferirlo al suo medico curante???c'è un modo per farlo smettere!!!!la prego mi aiuti, se ne leggono di tante, come ad esempio che il tumore si sia allargato all'esofago e porta questo tipo di tipologia, ma è vero????grazie in anticipo