Utente 192XXX
Salve,ho cercato tra le altre risposte che avete già dato ma non sono riuscito a trovare quella pertinente al mio problema,che è il seguente:
Da qualche mese,puntualmente dopo ogni volta che ho un rapporto sessuale con la mia ragazza (senza preservativo) mi viene una macchia rossa sul glande,senza pruriti o dolori solo la macchia,però senza fare alcun chè dopo due giorni sparisce da sola per poi ripresentarsi al termine del successivo rapporto.
Potete darmi gentilmente una spiegazione e soluzione?

Ringrazio anticipatamente porgendo i miei più cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Gallo
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile signore

il termine "macchia rossa" sul glande è molto generico, difficili darle una risposta da questa postazione senza una valutazione diretta. In questa sede le posso dire che alcune volte un rapporto ,specie se intenso, comporta una rottura di capillari a livello del glande dando luogo ad piccole petecchie emorragiche (macchiette rosse appunto).
Considerato la sua età le consiglio una valutazione diretta presso un esperto urologo-andrologo nella sua città.
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la velocità e la cordialità nel rispondere.
Si esatto è come se si fossero rotti dei capillari,ma se i capillari si rompono in solo 2 giorni torna tutto normale come succede a me?Per quanto riguarda l'intensità non mi sembra sia diversa ad un anno fa per esempio oppure ad altre partner,non puo' essere una forma batterica a suo avviso?

Cordiali Saluti