Utente 195XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 18 anni ed è da circa un anno che mi si presentano i seguenti problemi:
Generalmente riesco a raggiungere l'erezione completa, ma questa, se il pene non viene stimolato, svanisce in circa 30 secondi.
Il 90% delle volte che giungo all'orgasmo manca l'eiaculazione.
Avverto dolore durante la stimolazione del pene, e qualche minuto dopo l'orgasmo, al livello dell'attaccatura tra testicolo e pene e fino a metà circa dello stesso.

Come dicevo prima questi problemi mi si sono presentati circa un anno fa; vi confesso che sono molto spaventato. Sapreste dirmi da cosa possono dipendere? Vi è una cura o dovrò rimanere in queste condizioni per tutta la vita?
Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta e precisa, cioè capire la causa del problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare a livello diagnostico e terapeutico .

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dr. Beretta,
La ringrazio per la sua risposta; c'è solo una cosa che vorrei che Lei, se può, mi chiarisse.
Generalmente se vi sono problemi di questo tipo, esistono cure? O ci sono casi nei quali non vi è rimedio?
La ringrazio fin da subito per l'attenzione.
Buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, fatta una precisa diagnosi poi si imposta la terapia più corretta.
[#4] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per il tempo e le risposte che mi ha dedicato,
le auguro una buona giornata.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione, poi ci aggiorni, se lo ritiene utile.