Utente 186XXX
Gentili dottori,
da qualche mese sto curando una forma grave di acne con isotretinoina (aisoskin).
Sono perfettamente a conoscenza della sua teratogenicità, ma non sono ancora riuscita a capire quanto tempo dovrà passare dalla fine della terapia prima di poter affrontare una gravidanza senza il minimo rischio di malformazioni del feto: dermatologi e ginecologi hanno pareri veramente discordanti che vanno da 1 mese ad 1 anno.
La mia domanda è questa: esiste un esame che sia in grado di dire con certezza se l'isotretinoina è ancora presente nel sangue o meno e quindi se è possibile affrontare una gravidanza?
Grazie anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Come ho già detto varie volte su questo sito, l'emivita del farmaco e il suo assorbimento fanno sì che la gravidanza sia sicura già dal mese successivo (per la isotretinoina;per altri retinoidi è diverso).I dosaggi ematici già a 2 sttimane non riscontravano valori significativi nei test effettuati.
Pianifichi pure la gravidanza dal mese successivo alla interruzione.
http://www.medicitalia.it/consulti/Dermatologia-e-venereologia/567/Acne-Roaccutan-e-gravidanza

Cordialità