Utente 680XXX
Salve,sono un ragazzo di 29 anni e da 5 mesi che ho scoperto di avere l'ipertensione arteriosa dallo specialista dell'asl, io ho dei familiari che hanno avuto la pressione alta,da piccolo io soffrivo già di pressione alta ma data la giovane età mi hanno detto che potrebbe essere un fatto emotivo,sono alto 1,80 cm e peso 84 kg.,non pratico body bulding da 3/4 anni,sono disoccupato da quasi 1 anno e mezzo e sono un sedentario,creo musica dal pc(mia passione)sono spesso sul pc,ci vedo bene,non ho occhiali e che dire altro...ho un padre molto severo fin da piccolo(mi sono sentito un po abbandonato da lui)menomale che c'è la mamma.....ahah sicuramente ho avuto un periodo un po negativo,questo non lo metto in dubbio,sono andato anche da neurologi però non ho preso le pasticche che mi ha dato,perchè non sono stato all'occorrente che mi aveva prescritto degli ansiolitici,pensavo che fossero integratori,data la mia giovane età. il cardiologo mi ha prescritto all'inizio dei betabloccanti Adalat e un altra pasticca che non ricordo.morale della favola il mio fisico è intollerante a questi farmaci,ho avuto gli effetti collaterali quali visivi,e ultima cosa le caviglie gonfie, il mio medico curante disse che molto probabilmente è l'adalat a darmi questo problema,insomma sono andata dal cardiologo che mi segue e mi ha sospeso l'adalat in precedenza per gli effetti visivi mi aveva sospesa l'altra pasticca, adesso la mia cura è la seguente:
1 pasticca al giorno di PRITOR 80mg
3 pasticche al giorno di XANAX 0,25mg compresse
il mio medico curante conoscendomi ha detto che mi sembrano tante le pasticche,quindi mi ha consigliato di prendermi metà pasticca la mattina e metà la sera prima di andare a letto,parlo di XANAX.
i miei battiti sono tra i 90 e 95
la pressione varia giustamente.. con le altre pasticche era tra 140/95
invece da questa mattina ho incominciato a prendere questa cura,senza xenox e la mia pressione appena scegliato ho preso la pasticca ed era a
136/76 92 battiti
dopo fatto colazione mi sono misurato ed era a 128/78 94 battiti (dopo 1 ora della prima misurazione)
cosa ne pensate?voi quale tipo di pasticche potevate darmi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il Pritor e' un buon farmaco anti-ipertensivo, ma non ha alcun effetto sulla frequenza cardiaca che invece viene perfettamente ciontrollata dai beta-bloccanti. E' molto verosimmile che vi sia anche una notevole compennte ansiosa nel suo caso, dato che riferisce un miglioramento dopo Xanax. Tenga comunque presente che, proprio per la sua giovane eta' e' opportuno che i valori pressori siano accuratamente controllati ed eventualemente modificati con terapia adeguata. E' fondamentale che lei cammini almeno un'ora al giorno , ceh riduca il sale nella dieta e che ovviamente non fumi (se disgraziatamente fumasse).
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la sua risposta immediata, volevo aggiungere dicendole che le compresse Xenox non le sto ancora assumendo propio per vedere se prendendo le compresse Pritor migliorano la frequenza cardiaca e i battiti,questa cura me la prescritta propio ieri pomerigio all' asl un cardiologo.
oggi ho preso la mia prima pasticca Pritor,sto accusando come se mi venisse spesso sete come mai?xenox lo prenderò da lunedì,propio per fare una piccola prova.
e se mi venisse sonno prendendo metà pasticca la mattina e metà la sera,lei quale mi consiglierebbe di assumere...
comunque non fumo ho smesso da circa 1 mese dopo 2 anni di fumo,non è che fumavo molto circa 8 sigarette al giorno.già nella mia casa assumiamo poco sale dato che i mie genitori soffrono della stessa cosa.(pressione alta)
è sicuramente 1 ora di camminata al giorno la farò.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non deve aver paura dei farmaci, ma deve aver paura della ipertensione, non per l'immediato futuro, ma quando avra' 60-70 in poi.
Pertanto impieghi il farmaco prescritto al dosaggio prescritto.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
ok, a cosa si riferisce dicendomi(ma quando avra' 60-70 in poi)sono battiti?spero che le compresse xanax non mi faranno venire sonnolenza.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
no 60-70 anni....pensi al futuro. Arrivederci.
[#6] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
ahhhhh...ok grazie arrivederci
[#7] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
salve,ho notato che ho la pressione un po altina 134/88 77 battiti,adesso che ho cambiato la pasticca quanto tempo dovrò aspettare per fare effetto?
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non so che nuovo farmaco lei abbia assunto, i valori che riferisce sono discreti, ma non ancora 12080 mmHg come sarebbe auspicabile.
cordialmente
cecchini
[#9] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
ho preso per 5 mesi l'adalat e da ieri che prendo una nuova pasticca che si chiama
PRITOR 80mg 1 volta al giorno,ho descritto prima il mio problema...
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
si e le ripeto che e' un buon farmaco, che di solito entra in piena funzione dopo circa 15 gg.
Non ha alcun effetto sulla frequenza che evidentemente era salita a causa dell' Adalat (nifedipina).
Buona serata.
cecchini
[#11] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
infatti volevo propio sapere quando entra in funzione dato che ho asunto 'adalat per 5 mesi,tutto qua. quindi ritengo ancora "normale" la mia frequenza cardiaca un po elevata dato che ancora deve entrare in piena funzione. 134/88
ed ho capito che non ha alcun effetto sui battiti cardiaci.
[#12] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
salve,la pressione è sempre un po altina, 134/88 78(battiti) il mio medico curante mi sta facendo assumere per 7 giorni il pritor 80 plus che in più ha il diuretico invece che la scatola dove c'è scritto soltanto pritor 80mg,ho incominciato ieri quindi martedì prossimo vedrò se la pressione è migliorata.secondo lei cosa potrebbe essere? può esere l'assunzione dell'antistaminico kestine?io assumo anche il vaccino sublingiale 6 gocce al giorno per 3 volte a settimana contro la parietaria e graminacee.
mi dia un consiglio, ho ripetute le analisi per il fegato e colesterolo che circa 5 mesi fa erano altine e tutt'ora sono un pò altine,

colesterolo è a 230
colesterolo hdl 44
trigliceridi 148
transaminasi got 58
transaminasi gpt 116
ggt 71

il dottore mi ha prescritto una visita all'infettologo,porterò tutte le analisi vecchie e i libretti sanitari del militare,siccome ho fatto il militare in esercito per 4 anni e mezzo spezzati(e lì feci tanti tipi di vaccini).
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per cio' che riguarda il fegato e' opportuno che lei consulti un epatologo, ovviamente.
L'aggiunta dell'idroclorotiazide (diuretico contenuto nel Pritor Plus), esso non e' estremamente raccomandabile .
E' opportuno che lei cammini a passo sveloto un'ora al giorno e che riduca drasticamente l'apporto di sale nella dieta.
Parli con il suo Medico per avere la sua opinione su modificare la terapia anti-ipertensiva che non mi pare fare l'effetto dovuto in lei.
Comprendera' che non posso prescriverle farmaci via e-mail. Cordilai saluti
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#14] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
per il fegato è noramle che non è di sua competenza però lo voluto dire ugualmente,lo so che non può scrivere farmaci però può rilasciare delle soluzioni a suo parere,esempio dicendomi di gambiare la famiglia del farmaco oppure può aumentare al dose(sempre sotto osservazione del mio medico),anche il mio medico curante può cambiarmi pasticche cardiologhe a quanto pare, come mai lui ha la facoltà di farlo?
[#15] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
l'antistaminico kestine può aumentare la pressione arteriosa?
[#16] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
...??
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi questa non é una chat e mi pare di averle già fornito molte informazioni. Non posso certo pensare di cambiare tipo di farmaco soltanto dal modo nel quale lei digita come comprenderà di sicuro. Ponga questi quesiti specifici ai medici che l hanno in cura. Cordialmente. Cecchini
[#18] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
scusi non sto facendo nulla di male ma ,soltanto usufruenedo in un servizio dato dal proprietario del sito..io porgo le domande e chi ne vuole far parte ne risponda...poi non so se funziona diversamente...sto chiedendo aiuto e credo che con la sua risposta penso che le stia dando fastidio(non credo di darlo).buona serata!.