Utente 199XXX
Il mio ragazzo da domenica sera ha avuto febbre molto alta e sentiva un leggero dolore alla gola.... Abbiamo chiamato la guardia medica non essendo residenti, ed il dottore gli ha diagnosticato una FARINGITE LIEVE dandogli come cura degli antibiotici, il GIASION per 4 giorni... il problema è che i 4 giorni sono passati oggi, la febbre da 39° è scesa a 37°, (quindi comunque NON è nella norma!) e in questi giorni la lingua del mio ragazzo è diventata bianchissima!!e il bianco non viene via!!! Ha anche dei tagli sui lati della bocca, come se gli si fossero ritrattati i denti.... Sono molto preoccupata, per questo in farmacia gli ho preso il FROBEN per fare degli sciacqui, ma lui dice che gli brucia ancora di più... Cercando su internet ho visto che potrebbe essere una candida della bocca, ma mi chiedo: Come potrebbe averla presa? (Non ha seguito nessun tipo di cura antibiotica ultimamente, sta prendendo però da 20 giorni una pastiglia di LIMPIDEX al giorno per curare una gastrite) La febbre potrebbe dipendere da questo (eventuale) fungo? Come curarlo? E' giusto continuare con gli antibiotici oltre 4 giorni o serve qualcos'altro? Limpidex può continuare a prenderlo? Questa eventuale candida da chi va diagnosticata? E' contagiosa? Potrei prenderla anch'io? Se sì, come? E come posso evitarlo???? Scusate le mie domande patetiche, ma sono preoccupatissima!!!!
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
la candidosi orale è rara nell'adulto , a meno che non vi siano dei fattori predisponenti e facilitanti , quale assunzione di antibiotici per periodi prolungati , debilitazione , stati di immunodepressione , etc,etc.
Entra in diagnosi differenziale con molte altre glossiti, e stomatiti, anche frequenti in stati patologici come quello riportato,per cui è opportuna la visita medica , magari specialistica, che sarà dirimente.
Nel caso la patologia è curabilissima , non si preoccupi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo dott. Griselli,
la ringrazio innanzitutto per la tempestività della sua risposta, ma soprattutto per il Suo garbo e la tranquillità che è riuscito così a trasmettermi. Al giorno d'oggi è difficile trovare un dottore molto professionale ma al tempo stesso UMANO! Spero di non averne mai bisogno, ma se mai mi dovesse servire, vorrei incontrare un dottore come Lei!
La ringrazio di nuovo e le porgo le più sentite cordialità.

Ps: alla fine abbiamo seguito i suoi consigli, il mio ragazzo dopo aver eseguito una visita medica specialistica, ha accertato di avere una semplice faringite e nessuna micosi della bocca!!
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
La ringrazio molto per le sue gradite parole di stima.Lieto di esserle stato utile.
Cordiali Saluti