Utente 163XXX
buongiorno, ho un problema ormai da più di due mesi: ogni qualche giorno mi sembra di sentire qualcosa dentro l'occhio ed avverto un leggero bruciore. Vado quindi ad osservarlo allo specchio e noto delle piccole palline gialle o color "interno palpebra" (rosa). Queste sono situate all'interno della palpebra, sul bordo, più internamente rispetto all'attaccatura delle ciglia, tant'è che per riuscire a vederle completamente devo sollevare la palpebra. Ho descritto la faccenda ad un oculista, in quanto il giorno della visita non erano presenti palline. Il dottore mi ha consigliato impacchi di camomilla ma non mi hanno fatto niente! Tali palline spariscono poi dopo 2-3 giorni per poi ricomparire il giorno successivo ma non sempre nel solito posto; comunque sempre in quel bordo. Nei primi tempi ne compariva sempre una per occhio al massimo, oggi addirittura ne ho contate 4 in un occhio e 1 nell'altro. So che non è un'orzaiolo in quanto non ho gonfiori, pus, febbre, arrossamenti della palpebra. Cosa potrebbe essere?
[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere quello a cui ha pensato il suo oculista quando le ha consigliato gli impacchi caldi: tappi sebacei delle ghiandole palpebrali, cioè la manifestazione di un tipo di blefarite.
La cosa migliore da fare è quella di chiedere allo specialista che la segue la disponibilità di rivedere queste "palline" quando sono presenti.
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
gentile Dottore, la ringrazio per aver risposto alla mia richiesta. Vorrei aggiungere solo due domande: io soffro di ipotiroidismo (mi curo con eurirox 65 ogni mattina) e di dermatite seborroica nei bordi del cuoio capelluto (nel contorno del viso, insomma). Possono questi due fattori fare più chiarezza e confermare la blefarite? tale blefarite può essere causata da una delle due malattie? grazie
[#3] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
La dermatite seborroica e la "rosacea" molto spesso si associano a blefarite. L'ipotiroidismo dovrebbe essere supplito dalla terapia per cui non dovrebbe esserci attinenza.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
buonasera sig. Dottore sono riuscita a guarire la dermatite sulla cute grazie a farmaci appositi. Per quanto riguarda gli occhi invece il problema è rimasto, anzi il margine palpebrale di un occhio è quasi tutti i giorni infiammato (rosso con "palline"). Mentre nell'altro occhio non ho più nulla. Sto usando le salviettine apposite (Blefarette) e faccio qualche impacco di camomilla. a questo punto mi sorge un dubbio: forse non è blefarite? oppure: forse devo usare altri rimedi per curarla visto che con salviette ed impacchi non migliora?
grazie per la disponibilità