Utente 194XXX
gentili dottori,prego la vostra attenzione per torgliere un dubbio alla mia ragazza.. ieri dalla parrucchiera una delle dipendenti mentre le lavava i capelli le ha causato qualche piccola lesione sul cuoio capelluto,la mia ragazza dice che la suddetta shampista aveva unghie non proprio corte,si è raccomandata di usare di più i polpastrelli xkè sentiva le unghie graffiare la cute della testa, ma la situazione sino alla fine dello shampoo non è più di tanto cambiata..oggi infatti ha piccole crosticine sul cuoio capelluto un po'sparse ovunque. La shampista pare avesse anche le mani molto screpolate..è possibile che tracce ematiche di questa shampista siano venute a contatto con i graffietti che con le unghie lei stessa ha procurato alla cute della mia ragazza mentre le lavava i capelli? e x le malattie trasmissibili con il sangue che rischi ci sono,come ad esempio hbv,hcv..oppure nel caso di hiv? può essere anche questa un'altra possibile modalità di contagio,oltre a quelle che giorni fa mi avete già indicato?chiedo questo perchè oggi la mia fidanzata lamenta il fastidio per queste piccole croste sul cuoio capelluto e siccome sa per certo che questa shampista ha l'abitudine di cambiare molti partner,non conoscendo il suo stato sierologico, ora si sta facendo mille paranoie. grazie mille per la risoluzione di quest'altro piccolo dubbio.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

a parte la deprecabile usanza della parrucchiera di lavorare con unghie lunghe (potrebbe mettersi dei guanti, volendo, sarebbe anche più igienico per lei stessa), non ha corso alcun rischio di contagio di HBV, HCV e HIV.

http://www.medico-legale.it/sesso_aids.html
http://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/516-rapporti-sessuali-aids-misurare-rischio.html

http://www.medico-legale.it/aids_MTS.html
http://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/517-aids-dintorni-malattie-trasmissione-sessuale-mts.html


Cordiali saluti