Utente 198XXX
Salve, sono un ragazzo di 20anni. Il mio problema è una curvatura ventrale del pene congenita. Ho cercato di misurarla e credo sia intorno ai 35-40°(ad occhio è molto evidente).
A causa della vergogna per questo problema ho avuto spesso difficoltà ad andare "oltre" con le ragazze poichè avrei paura di non riuscire a penetrarle...
Non ho nessun problema o dolore a raddrizzarlo con le mani e ho un ottima erezione.Allego delle foto per farvi vedere la curvatura.
Credete che riesca ad avere rapporti senza ricorrere a intervento chirurgico?
Poichè sono uno studente universitario e un tipo molto timido è possibile intervenire in modo riservato e soprattutto economico?
Ecco i link alle foto del pene eretto.

http://img197.imageshack.us/i/appunti02r.jpg/
http://img829.imageshack.us/img829/7889/appunti01vu.jpg

Ringrazio in anticipo chi mi risponderà.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la legge sulla privacy ed il sistema sanitario nazionale la tutelano per economicità e riservatezza. Quanto alle foto la cosa va sempre vista dal vivo, che una diagnosi del genere fatta per e.mail è poco attendbile. Questo inoltre la aiuterà a vincere timidezze varie.
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la celebre risposta dottore.
Dalle foto non mi può dire niente? secondo lei è da operare? o mi permetterebbe una penetrazione accettabile?
Eventualmente per un intervento bisogna rivolgersi per forza al medico di base o si può fare in altri modi? mi scusi ma sono disinformato al riguardo...
grazie per la pazienza.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe La Pera
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
caro ragazzo nel mio ospedale a Roma Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini eseguo routinariamente interventi per le deviazioni congenite del pene. E' gratis e nel rispetto della privacy. Non posso per email stabilire se nel suo specifico caso si debba fare un intervento chirurgico. Solo con la visita specialistica si può dare una risposta alle sue preoccupazioni . Anche in questo caso può prenotare una visita Andrologica con il SErvizio Sanitario Nazionale con la prescrizione del medico di famiglia . Nel corso di tale visita potra chiarire tutti gli aspetti del suo disagio
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Già detto: da colle3ga avanti marsch.
[#5] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Ma il problema è che è proprio il medico di base che secondo me non garantisce la privacy, soprattutto in piccoli paesi... inoltre per motivi di studio mi trovo lontano dal mio medico di base e dovrei tornarci appositamente. senza prescrizione del medico di base non si può?
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la sua curvatura ventrale è abbastanza "importante" ma non dovrebbe impedirle di avere validi e piacevoli rapporti sessuali con tutte le donne che dovessero accettare di avere rapporti con lei.
Lei potrebbe, come molti giovani con poche esperienze sessuali, avere dei problemi "estetici", paura del giudizio da parte delle ragazze, timore di non essere in grado di avere validi rapporti.....
Qualche informazione in più su www.andrologia.lazio.it
Un caso come il suo dovrebbe essere affrontato da uno specialista che valuti il problema nel suo insieme e che si convince o viene convinto della opportunità di una correzione chirurgica possa garantirle l'accesso ad una valida struttura pubblica o accreditata con il SSN in modo da non dover affrontare spese economiche. Ho avuto modo di affrontare i problemi di molti giovani che vengono da "fuori Roma" e che hanno problemi anche logistici, di tempi, di alloggio.....
cari saluti
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
il medico è tenuto a segreto professionale. O va in galera.
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
in galera non ci va più nessuno per motivi del genere!
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il presidente dell' ordine dei medici di fERRARA SOSTIENE CHE è MEGLIO ACCOPARE UN PAZIENTE CHE DIMENTICARNE GLI INCARTAMENTI IN STUDIO, SENZA METTERLI SOTTOCHIAVE. sI REGOLI E TRANQUILLO.
[#10] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Cari dottori, vi ringrazio di cuore per il consulto, vi terrò informati! :)
[#11] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Volevo ringraziare tutti i medici intervenuti nel mio post, in particolare il Dr. Diego Pozza che con il suo intervento mi ha dato la giusta tranquillità e sicurezza per affrontare il problema. Ebbene ho avuto un rapporto sessuale completo con una ragazza che frequentavo senza alcun problema rilevante. Grazie!
[#12] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

continui così
auguri!