Utente 203XXX
salve,
mio figlio di 15 anni è affetto da Pectus Excavatum. Tutte gli indizi mi riportano al P.E. (asma intermittente, asimmetria del petto etc..) ma il fatto è che è molto magro: noto infatti che quando finisce di mangiare il buco sembra riempirsi appena. Ora vorrei capire se il difetto può scomparire semplicemente ingrassando o si deve ricorrere all'intervento chirurgico?
Ps: non ha nessun problema cardiologico ma solo un problema respiratorio dovuto ad una forte allergia agli acari.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Il pectus excavatum è un difetto osteo-cartilagineo che difficilmente viene mascherato da stratagemmi tipo prender peso o tonificazione muscolare o addirittura alcuni consigliano per le donne la mastoplastica additiva.
In molti casi addirittura si rischia di peggiorare il danno estetico.
L'unica reale possibilità correttiva è l'intervento chirurgico.
Innanzitutto però bisogna valutare se si tratta di un vero P.E.
Si rivolga ad uno specialista del settore (chirurgo toracico)