Utente 179XXX
salve sono un po' in ansia ho fatto una spermiocultura e mi e' stato riscontrato un infezione da stafilococco aureo....il dottore mi ha prescritto pefloxacina mattina e sera per 5 giorni....ho fatto questo esame perke' con mia moglie cerkiamo di avere un figlio da 4 mesi ed ancora niente....volevo kiedere se questa infazione puo' essere una causa del non concepimento e se posso averlo trasmesso a mia moglie.Premetto di avere fatto anche lo spermiogramma e non ho nessun problema di infertilita' esame perfetto. vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non in modo automatico e diretto una infezione delle vie uro-seminali determina anche un problema di fertilità e quindi tranquillo, segua le indicazioni già ricevute ed eventualmente le consiglio di sentire anche il ginecologo della moglie per valutare se è il caso di sottoporre pure lei ad una attenta valutazione colturale per evitare che vi ripassiate, a "ping-pong", il microrganismo che a lei è già stato riscontrato nel liquido seminale; nel frattempo consigiamo naturalmente rapporti protetti.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Lei e' stato gentilissimo la ringraziamo per la veloce risposta, abbiamo kiamato il ginecologo e' siceramente sono rimasto un po' perplesso: anche se mia moglie un mese fa' ha fatto un pap test con esito negativo,non c'ha consigliato di avere rapporti protetti e non gli a detto di fare controlli particolari....per logica anch'io, avevo pensato di avere rapporti protetti come mi ha detto lei...cmq le volevo kiedere se subito dopo la cura antibiotica( visto ke coincide con l'ovulazione) potrei provare ad evere rapporti non protetti.
Un altra cosa cortesemente,a ottobre scorso mia moglie era incinta di 2 mesi,ma dovette fare un rasciamento,il ginecologo sin dalle prime visite ci disse ke non era una gravidanza impiantata bene,anche se cmq una kiara causa non se capita, cmq premesso ke mia moglie dopo la visita di un mese fa' con relative analisi ecc non ha nessun problema...e' possibile ke sia stata questo mia infeziona o un mio problema nello sperma a causare problemi del genere?? E mia moglie potrebbe rimanere incianta nonostante questa mia infezione??
[#3] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Mi scusi mi so' dimenticato una cosa forse stupida ma...la sera prima di fare la raccolta dello sperma, mi mangiai delle cozze,oviamente cotte, mica potrei avere sto batterio per sta cosa??
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lasci perdere le cozze, i suoi problemi clinici complessi e descritti in modo non molto preciso non possono essere ben capiti e chiariti in questa sede.

Ora senta il suo andrologo, oltre al ginecologo della moglie.

Se ci sono poi dubbi sulle indicazioni già ricevute dai medici consultati è bene sentire, sempre in diretta, eventualmente una terza "campana" .

Un cordiale saluto.