Utente 204XXX
buongiorno,
dopo un trauma al polso destro ho effettuato rm con il seguente esito " decisamente iperintenso il trapezoide come da edema spongioso di significato post traumatico e non è escludibilie la presenza di frattura nel suo contesto" segue tac che riposta "nel contesto dei trapezoide si apprezza piccola formazione cistica ad orletto sclerotico, ovoidale di 6-7 mm non affiorante a livello delle superfici corticali. non segni di fratture"
a distanza di circa un mese e mezzo dal trauma il dolore persiste nonostante un tutore rigido indossato 24 ore al giorno. mi devo preccupare?
grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

si è fatto seguire da uno specialista ?
Le è stata prospettata una terapia ?
A quando risale il trauma del polso ?

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
buongiorno,
il trauma risale al 26 marzo ( anche se sono 2 anni che soffro di tendiniti), mi è stato consigliata la magnetoterapia (che sto facendo...) un medicinale che si chiama protelos ( una busta al giorno.. che ho quasi finito) e la camera iperbarica per la quale pero mi richiedono rx torace ed elettrocardiogramma oltre ad un visita presso un loro specialista e quindi ho perso un po la "volonta"
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La terapia è quella giusta.
Le consiglio di fare la magneto a domicilio, con apparecchi speciali che vengono noleggiati (non posso farle i nomi per non fare pubblicità) e che possono essere usati anche per 8-10 ore al giorno, anche durante la notte.

Ne esiste anche uno tascabile, a batterie ricaricabili, che può utilizzare durante tutta la giornata (o quasi).

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per la risposta anche se sinceramente ho dei seri dubbi sull'efficacia della magnetoterapia, so che ci vuole tempo e pazienza ma ormai è passato piu di un mese e miglioramenti sinceramente.... in alternativa non è possibile fare niente altro?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Bisogna vedere che tipo di magnetoterapia ha fatto: in questi casi, la normale terapia di mezzora fatta nei Centri di fisioterapia è praticamente inutile o quasi.