Utente 207XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 39 anni affetto da una retinoschisa degenerativa sin dalla nasicta. Da qualche tempo accuso un appannamento dell'occhio destro. Sono stato sia da un neurologo che dal mio retinopatologo di fiducia il quale mi ha trovato la pressione dell'occhio alta (34), mi ha dato una terapia con lo "XALACOM" e sembrava essersi abbassata, ma come ho smesso la terapia dal giorno dopo la pressione è risalita a 30, e comunque l'appannamento della visione dell'occhio non si è tolta. Il retinopatologo mi ha così mandato da uno specialista dei glaucomi, il quale mi ha confermato la terapia e detto che go anche il decolorimento del nervo ottico, motivo per il quale vedo appannato.
Vorrei cortesemente chiedervi è possibile che il nervo ottico si decolori e mi faccia vedere appannato e se è così come posso intervenire per ripristinare la vista che avevo prima? E poi la pressione oculare tornerà normale o dovrò somministrarmi sempre le gocce?
Vi ringrazio anticipatamente per il consulto
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, se il nervo ottico è stato intaccato dal glaucoma e determina un annebbiamento visivo il miglioramento è da escludere, sono lesioni irreversibili, è difficile che la pressione si normalizzi da sola, credo che dovrà controllarla farmacologicamente in maniera permanente, ma tutto questo glielo avrà senz'altro comunicato anche il suo oculista.

cordialmente