Utente 209XXX
Salve,
mi hanno riscontrato una severa dilatazione aneurismica con trombosi parietale eccentrica dell'aorta discendente toracica medio-distale (diametro massimo 62mm), esteso sino al tratto soprarenale dell'aorta(diametro massimo 41mm a monte del tripode celiaco).

Uno specialista mi ha indicato che per l'operazione (sostituzione dell'aorta toraco-addominale) sarebbe piu' opportuno rivolgermi all'estero in un centro specializzato, a causa dell'alto tasso di mortalità e paraplegia causato dai rari interventi di questo tipo effettuati in Italia.
Vorrei sapere se possibile, dove potrei procurarmi le % di rischio e numero di pazienti (2009/2010) su questo tipo di operazione in Italia, specificatamente negli ospedali di Verona e Padova.

grazie dell'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Per questo tipo di patologia il centro di Bologna (Prof Di Bartolomeo) e' sicuramente in grado di risoverle il problema.
Anche a Milano il Dr Chiesa e' un ottimo riferimento
Anche qui a Torino da dove le scrivo abbiamo una ottima esperienza di trattamento di questa patologia e ormai la correggiamo nei casi come quello da lei descritto per via endovascolare radioscopica con delle endoprotesi.

cordialmente