Utente 210XXX
Salve,

ho 24 anni ed, essendo un soggetto ansioso, soffro di ansia da prestazione sessuale. Ho conosciuto una ragazza e stavolta non vorrei che il problema si ripresentasse... oltre alla presa di coscienza del problema e al fatto di instaurare un feeling e una complicità con la ragazza in questione, volevo sapere se poteva essere utile un prodotto di erboristeria a base di damiana (che mi hanno detto essere adatta proprio per questo tipo di problema)? Ci sono controindicazioni?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'ansia da prestazione può provocare il "fallimento" del rapporto perchè quando questa è troppa tende ad inibire l'efficienza dell'apparato genitale maschile.
Se vuol trovare giovamento da un medicinale non convenzionale dovrà quindi rivolgersi a farmaci ad azione ansiolitica (e non è il caso della Damiana); le rammento però che per non incorrere in una delusione deve chiedere consiglio ad un collega esperto in queste discipline.
L'approccio terapeutico personalizzato può portare beneficio tanto per l'impotenza funzionale (ansia da prestazione) quanto per l'eiaculazione precoce.
Se il disturbo continua non escluda un consulto psicologico.

Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dottore,

il prodotto Supex Forte (a base di damiana, maca, ginseng, cola noci) mi è stato consigliato proprio in erboristeria, in quanto utile sia per diminuire l'ansia sia come stimolante a livello sessuale. Secondo lei quindi, considerando che non ho problemi di tipo organico (ho erezioni normali nella masturbazione e nel petting), sarebbe più consono un prodotto che agisca soltanto sull'ansia anzichè sulle prestazioni sessuali?
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Esattamente!